Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Altri sport  >  Current Article

L’Italvolley maschile gioca la World League

By   /   14 June 2012  /   Comments Off

L’Italvolley è pronta a difendere con le unghie e con i denti il primato nel Pool C della World League 2012. Dopo la tre giorni di incontri svoltasi a Firenze circa un mese fa, da domani gli azzurri avranno l’opportunità di consolidare il primato a Lione, sfidando venerdì gli Stati Uniti, sabato sera la Francia e domenica la Corea.

Nella prima giornata fu bottino pieno per gli azzurri, che seppur partiti in sordina riuscirono a battere 3-2 la Corea, 3-1 la Francia e 3-0 gli States. Il gioco espresso in quel frangente non fu certo dei migliori, soltanto il muro eretto da Mastrangelo e compagni e le doti dei singoli, riuscirono a sbrogliare la matassa.
Tuttavia il collettivo veniva da un estenuante torneo Preolimpico di Sofia, che tolse energie, ma riuscì a garantire il pass olimpico.

I tredici che proveranno a difendere i colori azzurri ed il primato nel Pool C, non saranno i soliti titolari, impegnati con Berruto a Monza in uno stage per preparare al meglio l’Olimpiade di Londra, ma certamente non faranno sfigurare i nostri colori. La delegazione azzurra a Lione verrà guidata dal team manager Sciascia, al posto di Berruto in panchina siederà il vice Paolo Montagnani coadiuvato da Adriano Di Pinto. Come già scritto gli atleti a disposizione saranno 13: Baranowicz, Buti, Cester, De Marchi, De Togni, Falaschi, Giovi, Kovar, Lanza, Maruotti, Rossini, Sabbi, Vettori. Un team giovane, ma con esperienza internazionale sia con i club di appartenenza che con le nazionali giovanili.

Pool C: 15/6 Francia-Corea del Sud;  Italia-Stati Uniti (ore 18.30); 16/6 Stati Uniti-Corea del Sud; Francia-Italia (ore 20); 17/6 Italia-Corea del Sud (ore 15); Francia-Stati Uniti. Classifica: Italia 8, Francia 5, Corea del sud 3, Stati Uniti 2.

Negli altri gironi molta più incertezza, nel pool A conduce la Serbia con un solo punto di vantaggio su Russia e Cuba; nel pool B conduce il Brasile, ad una lunghezza segue la Polonia, molto più distanziate le altre; nel pool D Germania, Argentina e Bulgaria conducono a pari punti.

di Marco De Palo

    Print       Email

You might also like...

Roller Day 2014_testa_della_42_km

Treviso: torna il Roller Day

Read More →