Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Hawkman di Geoff Johns

By   /   10 Giugno 2012  /   Commenti disabilitati su Hawkman di Geoff Johns

La casa editrice RW\ Lion, oltre al rilancio dell’intero universo Dc comics con i New 52 (ovvero le 52 serie regolari che sono ripartite dal numero 1 dopo l’evento Flashpoint), si sta prodigando nel recupero di molte serie rimaste clamorosamente inedite durante le precedenti gestioni del parco testate Dc comics. Uno dei recuperi più attesi dai fans italiani della Dc comics è sicuramente Hawkman scritto da Geoff Johns in coppia con James Robinson e disegnato da Rags Morales.La gestione di Hawman di Johns è passata alla storia per la sua intensità e per le rivoluzioni che l’autore è riuscito a compiere su un personaggio nato durante la Golden Age del fumetto americano (per la precisione in Flash comics n°1 del 1940).

Geoff Johns all’epoca in cui si cimentava con questa serie non era ancora il Deus Ex Machina della Dc comics ma in seguito alla gestione di questa serie, insieme a quella della JSA, lo hanno reso talmente amato dal pubblico di lettori Dc da farlo diventare “lo scrittore” Dc per eccellenza.

Le storie contenute in questo primo volume risalgono al 2002, quando la serie di Hawkman venne reintrodotta all’interno dell’universo Dc dopo un lungo periodo di assenza. Con una nuova serie regolare a disposizione la Dc comics decise di rilanciare il personaggio facendo “chiarezza” sulle sue origini. Il primo Hawkman era un “poliziotto spaziale” proveniente dal pianeta Thanagar che, dopo aver catturato un pericoloso fuggitivo, decise di restare sulla Terra insieme alla partner Hawkgirl per aiutare la polizia terrestre nella lotta contro il crimine. Un’altra delle origini del guerriero alato è invece legata all’antico Egitto. Questa è l’origine a cui si collega Geoff Johns. Hawkman ed Hawkgirl sono legati da una maledizione che li spinge ad amarsi e purtroppo a morire insieme in maniera ciclica. Questa maledizione, risalente al periodo dell’antico Egitto, comporta che nelle avventure dei guerrieri alati siano presenti numerosi personaggi Dc, a loro volta legati all’immaginario egiziano, come ad esempio il Dott. Fate (figlio di Hawkman).

Questo volume contiene i primi 12 numeri della serie regolare più lo speciale Secret files & origins n°1 che ci narrano il ritorno di Hawkman ed il suo incontro con Hawkgirl, suo amore promesso che  non sembra interessata ad iniziare una relazione sentimentale. Ovviamente oltre ad approfondire le dinamiche di coppia tra i due eroi, le storie di Johns riportano in auge lo stile cha ha reso celebre il grande Joe Kubert, in coppia con Gardner Fox, con un Hawkman armato di armi antiche e sempre pronto alla battaglia sulla falsariga di un Conan volante con i super poteri.

Il volume pubblicato dalla RW\ Lion fa parte della collana di ristampe\recuperi Dc Essential, che sono dei volumi brossurati dal formato ridotto rispetto a quello dei classici Comics USA e dal discreto numero di pagine. Oltre al formato ridotto, spesso penalizzante per la lettura, il tasto dolente dell’edizione è il prezzo, ben 27,95 euro per 320 pagine in formato tascabile. Ovviamente il prezzo è dato dal fatto che questo personaggio in Italia è quasi sconosciuto e quindi  ritenuto di nicchia, ma comprando il volume cartonato con tutta la serie, in uscita negli USA, al posto dei due volumi Essential si risparmia qualcosa e si possiede un volume cartonato dal buon formato.

Se avete sempre desiderato leggere le storie di questo personaggio storico del fumetto americano non esitate e comprate il volume della RW\ Lion a meno che non vogliate cimentarvi nella lettura in lingua originale, in tal caso il mio consiglio è di procurarvi l’Omnibus in lingua originale.

Hawkman di Geoff Johns, edizioni RW\ Lion, Pag. 320. Euro 27,95. Brossurato a colori.

Di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Quattro chiacchere tra la nebbia: intervista a Rocchi e Carità

Read More →