Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Playoff NBA. I Thunder piazzano il colpaccio a San Antonio, Finals ad un passo

By   /   5 Giugno 2012  /   Commenti disabilitati su Playoff NBA. I Thunder piazzano il colpaccio a San Antonio, Finals ad un passo

Grandissimo colpo esterno degli Oklahoma City Thunder che nella notte sono andati ad espugnare l’AT&T Center di San Antonio per 108-103 portandosi, così, in vantaggio 3-2 nella serie con gli Spurs. Ora, i ragazzi di coach Scott Brooks avranno la possibilità di chiudere ogni discorso in gara 6, in programma domani notte a Oklahoma City, approdando a quella che sarebbe la loro prima storica finale NBA.

San Antonio, dopo aver ottenuto due successi nelle prime due partite della serie, si è spenta gradualmente nelle successive tre partite cedendo il passo alla maggior freschezza fisica e atletica dei Thunder. Anche in gara 5, gli Spurs sono stati costretti ad inseguire per larghi tratti del match, rimanendo in partita grazie alle buone prove di Tim Duncan (18 punti) e di Manu Ginobili (34 punti).

Nell’ultimo quarto sono decisive le iniziative in attacco di Kevin Durant, miglior realizzatore dei suoi con 27 punti, e le triple di James Harden che hanno spezzato definitivamente le gambe agli Spurs nell’ultimo minuto di gioco. Ancora una volta è arrivata una grande mano dal supporting cast con Collison, Cook e Fisher autori di 20 punti complessivi, uscendo dalla panchina, che sommati ai 20 di Harden hanno contribuito a vincere la sfida tra le panchine per 40-22.

Questa notte, invece, a Miami saranno di scena i Boston Celtics per gara 5 contro gli Heat valevole per le finali della Eastern Conference. Anche in questo caso chi uscirà vincente da questo match, metterà una seria ipoteca sulla conquista delle Finals NBA dal momento che la serie si trova, al momento, sul 2-2 dopo le due vittorie dei Celtics al TD Garden di Boston in gara 3 e gara 4.

di Andrea Centenari
follow me on Twitter
    Print       Email

You might also like...

La nazionale italiana di Basket con la sindrome di Down è Campione del Mondo

Read More →