Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Canoa - Canottaggio  >  Current Article

Alessio Sartori e Romano Battisti, due pontini alle Olimpiadi di Londra

By   /   26 maggio 2012  /   Commenti disabilitati

Si sono presentati alla stampa Alessio Sartori e Romano Battisti, soddisfatti, del grande risultato ottenuto a Lucerna, dove hanno staccato il pass per i giochi olimpici nella capitale inglese.

In doppio delle Fiamme Gialle di Sabaudia vincendo la finale del ripescaggio a Lucerna in Svizzera, si sono assicurati la partecipazione alla competizione sportiva più importante. I due finanzieri, allenati da Franco Cattaneo, hanno vinto la gara nella specialità del doppio e a Londra 2012.

Per volare a Londra sarebbe bastato uno dei due primi posti, Sartori e Battisti, atleti decisi e determinati, sono riusciti a salire sul gradino più alto del podio.

Per Alessio Sartori, 35enne di Terracina, si tratta della quinta Olimpiade consecutiva, scusate se è poco! Dopo l’ottima prestazione di Atlanta, l’oro di Sydney, il bronzo di Atene e la partecipazione a Pechino, nel futuro c’è Londra: “Se oggi sono qui a gioire del risultato è grazie a mia moglie, il mio allenatore e al Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle di Sabaudia, che hanno creduto in me – inizia così Sartori – E’ stato un anno molto duro, ma il risultato ottenuto ripaga di ogni sacrificio fatto e conquistare il pass per Londra è il massimo per ogni atleta”.

Esperienza diversa e forse più esaltante per Romano Battista, 25enne di Priverno, per lui si tratterà dell’esordio ai Giochi Olimpici. “Sono al massimo della gioia. Abbiamo con Alessio condiviso tanti sacrifici, il risultato, però, ci ripaga di tutte le difficoltà incontrate e superate. Quando mi hanno detto che sarei stato il capo voga di Alessio, la prima cosa che ho pensato e poi detto è stata “Se andremo a Londra sarà per merito di entrambi!”.

Un traguardo questo dei due atleti pontini, che deve far pensare. Atleti allenati a Sabaudia, da un tecnico del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, Franco Cattaneo, non facente parte dello staff della Federazione Italiana Canottaggio, ora si aspettano notizie dalla Federazione, alla luce del risultato ottenuto da Sartori e Battisti e dalle sconfitte ottenute da altri atleti.

Voglio riportare una frase detta da Alessio Sartori, perché penso sia la chiusura ideale per un articolo: “Nello sport parlano i risultati…. le parole servono a poco”.

Vorrei che questa frase entrasse nella quotidianità di ognuno di noi e non solo nell’ambito sportivo, perché in questo momento storico servono i fatti e non le parole!

di Armida Tondo

    Print       Email

You might also like...

Prosecco Cycling_brindisi sul Muro di Ca' del Poggio_ph. Vettoretto_b

Il primo iscritto alla Prosecco Cycling è americano

Read More →