Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

NBA. Amar’e Stoudemire sul futuro dei Knicks: “Vorrei Steve Nash a NY, ci serve stabilità”

By   /   10 May 2012  /   Comments Off

Dopo la seconda eliminazione consecutiva al primo turno dei playoff negli ultimi due anni, in casa Knicks è arrivata l’ora di fare i primi bilanci stagionali. A parlare al New York Times è stato Amar’e Stoudemire che si è concentrato soprattutto sul futuro della franchigia della Grande Mela con uno sguardo agli errori commessi nel recente passato.

In particolare Stat si è lamentato dei continui cambiamenti nella struttura del roster e dei cambi di allenatore che si sono verificati dal suo arrivo nel 2010: “Non abbiamo avuto consistenza negli ultimi due anni. Sono stato parte di tre/quattro squadre da quando sono arrivato qui”.

Stoudemire sembra aver individuato in Steve Nash l’acquisto perfetto per completare al meglio il roster: “Tutti sanno che Steve ama New York e New York ama Steve. Adoro Steve, sarebbe bello averlo qui con noi l’anno prossimo”.

Nash quest’estate sarà free agent e sarà libero di accordarsi con qualsiasi squadra. Anche  New York sembra essere sulla sua lista dei desideri. Un suo arrivo ai Knicks potrebbe riportare Stoudemire ai fasti vissuti ai tempi dei Phoenix Suns proprio in coppia con il playmaker canedese.

Infine, Stoudemire ha parlato della sua convivenza in campo con Carmelo Anthony, una compatibilità che è stata più volte messa in dubbio: “Non ho dubbi, penso che funzionerà. Dobbiamo solo vedere cosa farà coach Woodson per farla funzionare al meglio”.

di Andrea Centenari
follow me on Twitter

    Print       Email

You might also like...

italia_olanda00

Premio Internazionale Sport Civiltà di Parma

Read More →