Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

NBA. I Bulls possono puntare al titolo anche senza Rose?

By   /   30 Aprile 2012  /   Commenti disabilitati su NBA. I Bulls possono puntare al titolo anche senza Rose?

Nel preciso istante in cui il ginocchio di Derrick Rose ha fatto “crack”, i tifosi dei Bulls (e non solo) sono caduti in una seria depressione già nella prima gara di quei playoff che, mai come, quest’anno poteva consacrare Chicago campione NBA.

Ora, la domanda che è sulla bocca di tutti è: i Bulls possono puntare al titolo anche senza Rose?

Il primo a crederci è coach Tom Thibodeau: “Derrick non solo è un grande giocatore, è un grande compagno di squadra e una grande persona ma il suo infortunio non è una condanna a morte. Non lo è per lui e non lo è per noi. Tornerà più forte di prima. Dobbiamo imparare a convivere con la sua assenza. Possiamo farcela”.

Anche Joakim Noah sprona tutto l’ambiente: “Il nostro margine d’errore è molto ridotto senza Derrick. Ci sono ancora dei playoff da giocare e vogliamo combattere e dare tutto per rendere la città orgogliosa della propria squadra”.

Ci sono anche alcuni dati interessanti a confortare i Bulls, uno su tutti il record stagionale di 19 vittorie e 8 sconfitte nelle 27 partite saltate da Rose in regular season.

In quel periodo hanno saputo crescere di livello, fornendo ottime prestazioni, sia CJ Watson sia John Lucas III sia in fase di impostazione del gioco sia in fase realizzativa.

Ovviamente, Chicago in questo momento parte un gradino sotto i Miami Heat ma potrà giocarsela tranquillamente con Sixers e, successivamente con Hawks e Celtics. La prospettiva più rosea sembra, dunque, essere la finale di Conference. Per il titolo, credo, che se ne dovrà riparlare l’anno prossimo.

di Andrea Centenari
follow me on Twitter

    Print       Email

You might also like...

GP Suzuka – Giappone: l’analisi della gara

Read More →