Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Altri sport  >  Current Article

Volley A1M: Tre incontri poi sarà V-Day

By   /   12 aprile 2012  /   2 Comments

Volge al termine il campionato di Volley maschile di serie A1 e come ogni finale di stagione che si rispetti il tutto diventa emozionante. Restano da giocare le semifinali giocate al meglio delle 3 partite, più una finale, in partita secca a Milano, in un Mediolanum Forum che sarà sicuramente gremito, come nelle grandi occasioni. Alle semifinali si è arrivati dopo una formula piuttosto atipica di play-off, totalmente discutibile, che probabilmente più che avvicinare il grande pubblico ad uno sport in netta crescita, lo ha allontanato, diminuendo sensibilmente il numero di partite disputate, e coinvolgendo solo 4 città, Trento, Macerata, Cuneo e Belluno nella fattispecie.

Le semifinali che inizieranno stasera vedranno in campo Trento contro Latina e Macerata contro Cuneo. L’Itas e la Lube potranno godere dell’eventuale gara 3 in casa, poichè meglio piazzate nella regular season. La sorpresa senza dubbio viene dal Lazio, dove l’Andreoli Latina ha capovolto ogni pronostico eliminando nel girone Belluno e Modena. I ciociari potranno affrontare Trento con l’entusiasmo trovato nell’ultima parte di campionato, che ha permesso a Cester e compagni di passare da potenziale “cenerentola” in un girone piuttosto ostico a probabile out-sider, francamente nonostante sia sempre bello vedere una “piccola” in finale, le speranze di Latina di andare in finale sono ridotte al lumicino, sembra abbastanza improbabile una finale senza Trento, ma nel volley non si sa mai.

Stasera si giocherà a Trento e a Osimo, mentre domenica le semifinali si disputeranno a Cuneo e a Frosinone, la notizia non è stata ufficializzata dagli enti preposti, ma  sembra che l’impianto latinense non abbia i requisiti minimi per ospitare una partita di tale calibro. Lo spostamento a Frosinone dell’incontro ha sollevato più di una polemica, tra i tifosi e tra i dirigenti. I supporters borbottano e postano sui social network varie frasi polemiche, mentre il presidente Gianrio Falivene sembra stia valutando l’ipotesi di spostare squadra e titolo sportivo a Pescara, ci auguriamo che ciò non accada vista la storia della società nata a Cori.

Ora resta solo il responso del campo, quattro squadre, in finale c’è spazio solo per le due migliori, per le due più in forma, ormai non sono ammessi errori e non basterà la tecnica, ci vorrà anche il cuore, allora forza volley!

di Marco De Palo

    Print       Email
  • wesl

    ….Altri studiosi, infatti, considerano la “Grande Ciociaria” come tutto il Lazio meridionale, includendo in essa le province di Latina e Frosinone per intero…
    Fonte Wikipedia…

  • Beatrice

    Quelli di Latina sono pontini e non ciociari….

You might also like...

canottaggio 1

Mondiali Universitari di Canottaggio

Read More →