Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Buonanotte PunPun

By   /   29 Marzo 2012  /   Commenti disabilitati su Buonanotte PunPun

Buonanotte PunPun è un manga strano! Il protagonista è raffigurato come un uccellino stilizzato che si muove in un mondo reale vivendo avventure a metà tra l’onirico ed il realistico.
Le vicende di PunPun iniziano ad essere raccontate dai primi anni di frequenza scolastica in cui avrà modo di conoscere ed incontrare gli altri bambini della sua scuola. Proprio la scuola farà da sfondo a molte avventure di PunPun che insieme ad i suoi compagni di classe si metterà nei guai e sarà salvato, da una fine prematura, da un compagno di classe colto da una “visione mistica”.

Come ogni bambino (anche se noi lo vediamo come un uccellino) PunPun scoprirà l’amore, l’amore per una sua compagna di classe che però finirà male. Infatti PunPun per passare la giornata con la sua compagna di scuola non accudirà la madre in ospedale mostrando alla sua amica un disinteresse nei confronti del prossimo al limite dell’egocentrismo.
Tutta la famiglia di PunPun è rappresentata come uccellini stilizzati, Il padre scappato da casa, la madre con turbe psichiche ed addirittura lo zio disoccupato che vive di espedienti. Ovviamente la famiglia protagonista di questo Manga è una famiglia allo sbando, piena di problemi e conflitti, una famiglia dove regna un’apatia ed un odio recondito che ogni tanto sfocia in isteria e sfoghi violenti.

Nella sua originalità grafica Buonanotte PunPun nasconde una storia di disagio famigliare e di denuncia della società giapponese. Queste tematiche, da sempre uno dei temi cardine della produzione dei Manga, sono ricorrenti in molte opere destinate ad un pubblico “adulto”.
Per i temi trattati la storia di buonanotte PunPun è molto angosciante e tragica, in ogni numero il comportamento dei personaggi e dei comprimari diventa sempre più inquietante ed ossessiva, raggiungendo spesso dei picchi con atteggiamenti che definirei al limite dell’asociale.

L’autore di questo Manga, Inio Asano, cerca il contrasto tra la drammaticità della storia e l’assurdo aspetto dei protagonisti, anche la scelta di realizzare delle copertine così colorate è voluta per fare da contrasto con i temi della storia.
Graficamente Asano unisce al suo stile surreale uno realistico e dettagliato molto simile a quello del maestro Urasawa. Inoltre, durante le avventure di PunPun, spesso si vedono figure assurde fare capolino tra le vignette lasciando il lettore stupito da queste strane apparizioni.

Dal punto di vista editoriale ci troviamo di fronte ad un’edizione di lusso, con sovra copertina ed una buona carta. Fortunatamente la carta di questi volumi non è afflitta dalla spiacevole “tendenza alla trasparenza” come avviene per molti prodotti della Panini (come ad esempio su Pluto). Il volume è completamente in bianco e nero come nell’edizione originale giapponese.
Sicuramente Buonanotte PunPun è un Manga appassionante, ma è anche un’opera molto impegnativa e tragica,  per questo potrebbe non essere adatto e gradito a tutti i lettori. Consiglierei la lettura di questo fumetto a chi ama la sperimentazione grafica e le tematiche adulte a sfondo sociologiche.

Se cercate un prodotto adulto, con introspezione psicologica ed una certa dose di pazzia grafica Buonanotte PunPun è il fumetto che fa per voi, altrimenti orientate le vostre scelte su altre opere di Asano .

Buonanotte PunPun. Panini, brossurato con sovra copertina. Pag.224, B\N, Euro 7,50

Di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Mask’d: the divine children

Read More →