Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Arte  >  Current Article

Il talento artistico di Fausto Melotti

By   /   18 March 2012  /   Comments Off

Gli appassionati d’arte possono godere fino al 9 aprile della visione di preziose opere di Fausto Melotti, esposte a Napoli al terzo piano del Museo MADRE.

Si tratta di una rassegna antologica di quell’artista che è da tutti riconosciuto tra le figure fondamentali della scultura moderna, insieme ad autori del calibro di Calder, Giacometti, Bourgeois e Fontana.

Melotti (Rovereto 1901- Milano 1986) è stato uno scultore e ceramista dotato di sensibilità musicale, poetica e di particolare abilità letteraria: insomma un completo talento artistico. Fu grande amico di Morandi e ricevette una stima incondizionata da parte di Italo Calvino.

La mostra, curata da Germano Celant e organizzata in collaborazione con l’Archivio Fausto Melotti, presenta oltre 200 opere tra sculture rarefatte e sottili ed altri lavori per i quali sono stati usati vari materiali come la terracotta, il gesso, l’inox, il ferro e la maiolica.

Da ammirare in particolare le figure femminili create da Melotti, dai visi sottili e slanciate, e i suoi famosi “Teatrini”. Tra le opere presenti “Scultura n. 11” (1934), “Senza titolo” (1950), “Teatrino” (1950), “Le torri della città invisibile” (1976) e “La Sposa di Arlecchino” del 1979.

L’importanza della manifestazione sta nell’essere riusciti a mettere insieme una cospicua parte della produzione dell’artista, forse la più difficile da reperire ed esporre, in quanto proveniente dalle collezioni frazionate di tanti collezionisti privati.

di Aurora Portesio

Fausto Melotti
a cura di Germano Celant
dal 16 dicembre 2011 al 9 aprile 2012
MADRE Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina di Napoli, Via Luigi Settembrini 79, Napoli
orari: da lunedì a sabato ore 10,30-19,30; domenica ore 10,30-23,00; martedì chiuso

    Print       Email

You might also like...

Foto Segantini MI

Segantini tra Milano e la Svizzera

Read More →