Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Mercato NBA. Monta Ellis ai Bucks, Bogut ai Warriors. Dwight Howard resta ai Magic?

By   /   14 Marzo 2012  /   Commenti disabilitati su Mercato NBA. Monta Ellis ai Bucks, Bogut ai Warriors. Dwight Howard resta ai Magic?

Ore di trattative infuocate nella NBA a poco meno di due giorni dalla chiusura del mercato.
Il primo vero scambio andato in porto nella notte è stato quello tra i Milwaukee Bucks e i Golden State Warriors.
I Warriors hanno acquisito Andrew Bogut e Stephen Jackson cedendo ai Bucks: Monta Ellis, Kwame Brown e Ekpe Udoh.

Golden State perde, così, il suo miglior realizzatore stagionale (Ellis con 21,9 punti a partita) ma si libera, anche, del pesante contratto del deludente Kwame Brown (7 milioni di dollari per questa stagione). In cambio ottiene quello che viene considerato uno dei migliori centri della lega, Andrew Bogut e il grande ritorno di Stephen Jackson.
Gli interrogativi, però, non mancano: la fragilità fisica di Bogut, condizionato da frequenti infortuni negli ultimi anni e il rendimento di Jackson, in notevole calo negli ultimi due anni.

I Bucks si ritrovano in casa un grande realizzatore come Monta Ellis, una giovane promessa come Udoh ma anche il pesante contratto di Brown che, però, andrà in scadenza al termine di questa stagione.
La partenza di Bogut lascia un enorme vuoto nella front line di Milwaukee ma consente ai Bucks di disporre di una coppia di guardie (Ellis-Jennings) dal potenziale esplosivo. Il rischio, in questo caso, è la possibile incompatibilità tra due giocatori dallo stile di gioco molto similare.

Il nome più caldo in queste ore di mercato è, decisamente, Dwight Howard. La lista delle pretendenti al centro dei Magic si continua ad allungare ogni giorno: New Jersey Nets, Los Angeles Lakers, Boston Celtics, Miami Heat, Los Angeles Clippers, Golden State Warriors, Chicago Bulls.
Ma è stato lo stesso Howard a porre fine a tutti questi rumors in un’intervista rilasciata al termine della partita di questa notte vinta dai Magic, dopo un tempo supplementare, contro gli Heat:”Ho parlato con la dirigenza nelle ultime 2-3 settimane e ho detto loro che voglio finire la stagione qui. Voglio rimanere per provare a vincere il titolo. Abbiamo una grande possibilità di fare qualcosa di importante e non dobbiamo farcela sfuggire”.

Tuttavia, il destino di Howard, per la prossima stagione, sembra essere segnato. Il centro sembra intenzionato a firmare con i Nets del suo grande amico Deron Williams. Molto dipenderà da questo finale di stagione.

di Andrea Centenari
follow me on Twitter

    Print       Email

You might also like...

GP Suzuka – Giappone: l’analisi della gara

Read More →