Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

NBA. TJ Ford annuncia il ritiro, stagione finita per Ricky Rubio

By   /   12 Marzo 2012  /   Commenti disabilitati su NBA. TJ Ford annuncia il ritiro, stagione finita per Ricky Rubio

Dopo le indiscrezioni circolate in giornata, arriva la conferma del ritiro dal basket giocato di TJ Ford. Il playmaker, in forza ai San Antonio Spurs, ha ufficializzato la notizia sul suo profilo Twitter ufficiale:”E’ stata una decisione difficile da prendere ma in questo momento è la cosa migliore da fare per me e per la mia famiglia. Sono stato fortunato a giocare insieme a compagni di squadra straordinari e per grandi allenatori, sia al liceo, sia al college, sia nella NBA. Indipendentemente da quello che mi riserverà il futuro, porterò per sempre con me le esperienze, le amicizie ed i ricordi maturati in questi anni”.

Ford si ritira, così, a soli 28 anni dopo una carriera costellata da infortuni, su tutti quello occorsogli nel 2004 in uno scontro di gioco con Mark Madsen che gli costò un anno di assenza dai campi di gioco per problemi al collo e alla schiena. Dopo l’ultimo infortunio, datato 7 Marzo, contro i New York Knicks, ha deciso di dire basta.

“L’intera squadra è contenta di averlo avuto qui a San Antonio. – ha detto coach Gregg Popovich Mi congratulo con lui per tutti i traguardi che ha raggiunto in carriera ed ha tutto il mio sostegno. La sua è una decisione sofferta ma inevitabile. TJ ha un futuro radioso davanti a sè ed è bene che sappia che sarà sempre considerato un membro della famiglia Spurs”.

TJ Ford chiude la sua carriera NBA dopo 7 stagioni in cui ha vestito la maglia di Milwaukee, Toronto, Indiana e San Antonio con una media complessiva di 11,2 punti e 5,8 assist a partita.

Brutta tegola anche in casa T-Wolves. Minnesota, infatti, dovrà fare a meno per il resto della stagione di Ricky Rubio. Il rookie spagnolo si è procurato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro in uno scontro di gioco con Kobe Bryant nella sconfitta dei suoi Timberwolves contro i Lakers. I tempi di recupero sono stimati tra i 6 e i 9 mesi e potrebbero mettere in forte dubbio la presenza del playmaker alle Olimpiadi di Londra con la Nazionale spagnola.

di Andrea Centenari
follow me on Twitter

    Print       Email

You might also like...

GP Suzuka – Giappone: l’analisi della gara

Read More →