Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

Hellzarockin’

By   /   8 Marzo 2012  /   Commenti disabilitati su Hellzarockin’

La musica rock è spesso avvolta di mistero, di leggende metropolitane che  a volte rendono i cantanti ed  i gruppi musicali più intriganti della musica che suonano. Quante persone,  all’esordio degli slipknot rimasero affascinati dalle loro maschere, erano più interessate a scoprire le loro vere facce senza avere un particolare interesse  per la loro musica?

In questo libro non ci sono gli spliknot, ma cinque grandissimi della musica raccontati come mai prima d’ora. Ovvero unendo il mito e le leggende del rock con il fumetto.

Il primo protagonista è Bob Dylan. La sua storia ci viene narrata da Gianluca Morozzi e disegnata da Giulia Sagramola. Dylan è da sempre stato un autore in continua evoluzione, ma il motivo di questi cambi di direzione durante la sua carriera ci vengono spiegati in questa storia. E se Bob Dylan avesse veramente  7 vite?

Il secondo protagonista di questa storia del rock è Paul Mccartney. Tutti conoscono la leggenda del sosia del bassista dei Beatles, ma se il sosia non fosse solo uno? E se uno dei sosia avesse scritto la canzone Helter Skelter? Scopriamolo insieme  a Morozzi ed al disegnatore di questo capitolo Michele Petrucci.

John Lennon è stato assassinato da un suo fan tanti anni fa. Adesso che l’assassino di John è libero come reagirà trovandosi di fronte la sua vittima\mito davanti ? Una storia a cavallo tra fantascienza e sogno ad opera di Morozzi e disegnata da Jacopo Vecchio.

I Motley  Crue sono da sempre una delle  band più scatenate del panorama musicale contemporaneo. Se esiste un gruppo che incarna lo stile sex, drug e Rock ‘n Roll sono loro. Ma se invece questi quattro ragazzi si fossero dati una calmata? Se avessero intrapreso la carriera televisiva? O avessero preso parte ad un reality? Per scoprirlo vi basterà leggere la storia realizzata dal duo Morozzi  Bagnarelli.  Guest star i personaggi di MTV Beavis e Butthead !

L’ultimo personaggio di questa raccolta è il mitico Ozzy Osbourne che crede di viaggiare nel tempo ed essere il leggendario Jack lo squartatore. Ovviamente  la causa scatenante di tutto questo è il famoso pipistrello decapitato a morsi sul palco durante un concerto, ma se invece Ozzy avesse veramente trovato il modo di essere Jack? La storia è anche in questo caso di Morozzi mentre i disegni sono di Sergio Algozzino.

Questa raccolta di racconti sul rock si caratterizza per la freschezza delle storie e per la profonda conoscenza dei miti e delle leggende del rock da parte di Gianluca Morozzi. Stravolgere e rendere ancora più folli le storie di certi personaggi è un’idea geniale, così come la scelta dei protagonisti, tutti caratterizzati da storie più o meno incredibili e tutti presenti nell’immaginario collettivo come personaggi avvolti dalla leggenda.

Sul fronte dei disegni abbiamo cinque artisti di grande spessore che si cimentano con altrettanti miti del rock!  I disegni di questo volume sono fantastici e riescono a far trasparire le emozioni, le sensazioni e soprattutto caratterizzano in maniera ottima gli episodi facendo trasparire lo spirito delle storie.
Gli autori all’opera su questo libro sono tutti di altissimo livello, tra tutti però sono rimasto colpito positivamente dallo stile “onirico” di Jacopo Vecchio. Inoltre, da grande appassionato di water color, non posso  esimermi dal citare il grande Sergio Algozzino che nella storia su Ozzy ha realizzato delle tavole fantasticamente disegnate e colorate in maniera incredibile.

Dal punto di vista editoriale il volume della Tunué si caratterizza per gli ottimi materiali e per il formato.
Questo fumetto infatti è in formato 16:9, ovvero “a striscia” caratteristica che lo rende affascinante ed originale.
Il prezzo del libro, considerando i materiali ed il formato particolare, è ottimo.  Questo non ci stupisce, visto che la casa editrice di Latina è sempre attenta alle esigenze dei lettori, sia nella cura dei prodotti che nel mantenere i prezzi accessibili a tutti.

Un volume che ogni appassionato di musica dovrebbe leggere, ma che può essere apprezzato anche da chi non segue le vicende delle rock star.
Consigliato a tutti! Rocker o meno Hellzarockin’ è il volume più Rock del fumetto italiano!

Hellzarockin’. Tunué edizioni. Brossurato, a colori, Pag. 95. Euro 12,50

di Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Gherd La ragazza della nebbia

Read More →