Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Ambiente  >  Current Article

L’Unione Europea ci parla di biologico

By   /   28 Febbraio 2012  /   Commenti disabilitati su L’Unione Europea ci parla di biologico

L’agricoltura biologica si fonda su obiettivi e principi, oltre che su pratiche comuni, ideati per minimizzare l’impatto umano nell’ambiente e allo stesso tempo permettere al sistema agricolo di operare nel modo più naturale possibile.

Le pratiche agricole biologiche generalmente includono:

  • La rotazione delle colture per un uso efficiente delle risorse locali.
  • Limiti molto ristretti nell’uso di pesticidi e fertilizzanti sintetici, antibiotici nell’allevamento degli animali, additivi negli alimenti e coadiuvanti, e altri fattori produttivi.
  • Il divieto dell’uso di organismi geneticamente modificati (OGM)
  • L’uso efficace delle risorse del luogo, come per esempio l’utilizzo del letame per fertilizzare la terra o la coltivazione dei foraggi per il bestiame all’interno dell’azienda agricola
  • La scelta di piante ad animali che resistono alle malattie e si adattano alle condizioni del luogo
  • Allevare gli animali a stabulazione libera, all’aperto e nutrendoli con foraggio biologico
  • Utilizzare pratiche di allevamento appropriate per le differenti specie di bestiame

L’ambiente che ci circonda fornisce all’agricoltura tutte le risorse che necessita per produrre alimenti genuini e di alta qualità per il consumo umano. E gli agricoltori biologici ricambiano mantenendo, e dove possibile, migliorando, il livello naturale e la qualità di queste risorse

Vi parlo oggi di una bella iniziativa dell’Unione Europea, si tratta di uno spazio on line dedicato all’agricoltura biologica. Si rivolge a diversi tipi di pubblico, compresi gli addetti ai lavori, ma ci sono diversi elementi che possono interessare alle mamme, alle insegnanti e ai bambini di diverse fasce di età.

L’agricoltura biologica è un settore dell’agricoltura europea che negli ultimi anni ha registrato una crescita costante. Con questo sito web la Commissione Europea fornisce a tutti i cittadini interessati informazioni su come l’agricoltura biologica contribuisce alla protezione delle nostre risorse naturali, alla biodiversità e al benessere degli animali e su come essa favorisce lo sviluppo delle aree rurali.

Per invogliare i bambini a conoscere i prodotti della nostra terra c’è anche un giochino: il memory del biologico che prevede 4 livelli (da 12 a 30 carte) e le immagini sono frutta, animali, panorami rurali e tutte le immagini chiave del mondo bio.

Inoltre i più giovani si possono avvicinare al mondo rurale per comprenderne la derivazione dei prodotti che trovano tutti i giorni a tavola con degli spazi dedicati che sono:  La mucca e il latteLa gallina e le uova  dove scoprono come arrivano a casa il latte e le uova.

Per le mamme suggerimenti e ricette su una guida on line utile per una cucina con prodotti biologici; per i bambini un libro di attività pieno di idee creative con cui tenersi impegnati e diventare consapevoli della ricchezza della natura attraverso le quattro stagioni e ancora “Le avventure di Julia e Steven”, un viaggio educativo e divertente nel mondo dell’agricoltura biologica.

Vi consiglio di vistare la sezione Agricoltura Biologica del sito ufficiale dell’Unione Europea, lo troverete sicuramente interessante!

di Licia Esposto

    Print       Email

You might also like...

Allarme clima: fa male anche alla nostra mente

Read More →