Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Ciclismo  >  Current Article

Filippo Pozzato, la forza di non mollare mai

By   /   15 February 2012  /   Comments Off

Cadere e rialzarsi, rompersi le ossa e ripartire più forti di prima. Il ciclismo è una metafora di vita ed i ciclisti la interpretano al meglio.

Filippo Pozzato, talento cristallino mai veramente esploso, quest’anno ha deciso di fare un passo indietro, tornare a correre per una formazione più piccola che possa ridargli fiducia e voglia di combattere.

La stagione con la Farnese Vini era iniziata al meglio ma il primo intoppo è arrivato al Giro del Quatar. Una caduta, la spalla picchiata a terra e la clavicola che si spezza ancora una volta, roba da buttare a terra anche il morale di un fenomeno. Pozzato però è consapevole che questo dev’essere il suo anno, si è fatto immediatamente operare ed ha lasciato ieri mattina l’ospedale di Brescia dove si è sottoposto ad un intervento ad entrambe le clavicole (alla clavicola sinistra gli è stata rimossa una placca in ferro, ricordo della caduta dello scorso anno, Vd. foto ndr).

Incerottato ed ancora dolorante il vicentino non ha resistito ed ha voluto immediatamente salire sui rulli per allenarsi. “Oggi giornata di duro lavoro… – ha dichiarato Pozzato in Twitter – Fisioterapia al mattino… bici, fiosioterapia al pomeriggio e… ancora rulli..”. E pensare che troppo spesso è stato criticato per la poca voglia di far fatica. Pozzato quest’anno è rinato, il ciclismo italiano aspetta con ansia di rivederlo in testa al gruppo.

di Antonio Massariolo Follow me on Twitter

    Print       Email

You might also like...

Alessandro-Bianchin

Prosecco Cycling: significativo gesto di un ciclista britannico

Read More →