Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Ciclismo  >  Current Article

Stefano Garzelli: “Senza il Giro dove trovo la motivazione per continuare?”

By   /   12 Gennaio 2012  /   Commenti disabilitati su Stefano Garzelli: “Senza il Giro dove trovo la motivazione per continuare?”

«Sono molto triste e deluso per l’esclusione della nostra squadra dal Giro d’Italia e sto seriamente considerando l’idea di smettere». A pronunciare queste parole è Stefano Garzelli, vincitore di una maglia rosa e protagonista indiscusso delle ultime edizioni.

Rcs ha comunicato le formazioni che si aggiungeranno il 5 maggio alle 18 World Tour, e tra queste non figura l’Acqua&Sapone, tra le cui fila gareggiano personaggi come Garzelli, Di Luca ed il giovane Betancur.

“Quando il denaro batte l’aspetto sportivo e non conta più nulla aver dato spettacolo per 15 anni al Giro d’Italia, aver regalato gioie, soddisfazioni e dolore, aver lasciato la pelle su quelle strade, aver vinto una volta, tante tappe, le maglie verdi e non veder riconosciuto nulla di tutto questo, beh allora forse è il momento di dedicarsi alla famiglia e di voltare pagina. – ha continuato Garzelli – Anche perché senza il Giro dove trovo la motivazione per continuare ad allenarmi? Il mio sogno era quello di chiudere la carriera correndo ancora una volta il Giro d’Italia. So di non poter più essere competitivo per la classifica generale, ma credo anche di non aver deluso negli ultimi anni, anzi sono orgoglioso di quello che sono riuscito a fare. E poi l’Acqua & Sapone non sono solo io, ci sono giovani come Betancur e c’è una squadra di valore che tanto ha fatto per il Giro d’Italia in tutti questi anni”.

L’amarezza è tanta, le decisioni prese a caldo molto spesso poi mutano grazie alla razionalità, sicuramente però il Giro quest’anno perderà un po’ di spettacolo, bisogna però ammettere che Garzelli , come Danilo Di Luca, nella sua carriera una seconda possibilità la sta già vivendo.

Queste le formazioni che saranno al via del Giro d’Italia:

(Uci Pro Team)
AG2R La Mondiale,
Astana,
BMC ,
Euskaltel-Euskadi,
FDJ-Big Mat,
Garmin-Cervélo,
GreenEDGE,
Katusha,
Lampre-ISD,
Liquigas-Cannondale,
Lotto Belisol,
Movistar,
Omega Pharma-Quickstep,
Rabobank,
RadioShack-Nissan,
Sky,
Saxo,
Vacansoleil-DCM,

(Wild Card)
Androni,
Farnese,
Colnago-Csf,
Team NetApp,

di Antonio Massariolo Follow me on Twitter

    Print       Email

You might also like...

4 Giornata di Champions League: la Dea fa l’impresa

Read More →