Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Boxe  >  Current Article

Londra 2012: Sul ring donne con l’hijab

By   /   4 gennaio 2012  /   Commenti disabilitati

Le prossime Olimpiadi vedranno per la prima volta le donne sul ring e questa non sarà l’unica novità, l’altra vedrà atlete nella stessa disciplina, trenta per la precisione, che indosseranno l’hijab, velo che rappresenta la loro devozione al Corano.

Una disciplina, la boxe, che farà da apripista per l’emancipazione femminile e il ring come metafora di vita.  Le giovanissime atlete, boxeures velate, sono al lavoro e si stanno impegnando negli allenamenti allo Stadio Olimpico di Kabul dove, luogo, dove fino al 2001, le donne entravano solo per essere lapidate in pubblico dai talebani.

Gli anni passano e alcune piccole rivoluzioni sono messe in atto, oggi è certamente cambiata la vita delle donne, speriamo!

L’allenatore della nazionale di boxe femminile, Fadir Sharify, ha ammesso che nonostante alcuni miglioramenti delle condizioni delle donne afgane, non è stato facile convincere i genitori delle ragazze a farle allenare, ma alla fine l’ha spuntata e quindi l’Afghanistan sarà rappresentato alle prossime Olimpiadi da una squadra di tutto rispetto ma soprattutto tutta al femminile.

E’ noto che i Gioghi Olimpici sono nati per favorire la pace tra i popoli e forse per le atlete afgane questo potrebbe essere il trampolino di lancio per favorire la conquista di diritti. La loro partecipazione potrebbe servire a rompere e abbattere le tradizioni e lo stereotipo della donna afghana sottomessa e nascosta.

Tutti gli appassionati di sport non potranno che accogliere con entusiasmo questa bella novità e noi, da tifosissimi dei Giochi Olimpici, incrociamo le dita per il team afghano…. tutto “in rosa”.

    Print       Email

You might also like...

140416222301-gareth-bale-copa-del-rey-final-horizontal-gallery

Gareth “Speedy Gonzales” Bale regala la Coppa al Madrid

Read More →