Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Mercato NBA. Chris Paul ai Clippers, Hamilton ai Bulls

By   /   15 Dicembre 2011  /   Commenti disabilitati su Mercato NBA. Chris Paul ai Clippers, Hamilton ai Bulls

Nella notte italiana è andata in scena la mega trade di cui si è discusso a lungo negli ultimi giorni: Chris Paul è approdato ai Los Angeles Clippers mentre Aminu, Kaman, Eric Gordon e una futura scelta al draft hanno fatto il percorso inverso andando a finire ai New Orleans Hornets.

Si tratta di una trade che potrebbe addirittura arrivare a far cadere il dominio cittadino dell’altra squadra di Los Angeles, i Lakers. Infatti, i Clippers, oltre all’ingaggio di una stella del calibro di Paul, si sono accaparrati i servigi di due altri ottimi giocatori come Chauncey Billups e Caron Butler.

Il duo Blake Griffin-Chris Paul promette spettacolo. Lo stesso Griffin si è detto entusiasta dell’arrivo dell’ex playmaker degli Hornets che potrebbe far fare il salto definitivo a tutta la squadra.

Dall’altra parte i Lakers si trovano ad affrontare le lamentele di Kobe Bryant per la cessione di Lamar Odom e il mancato arrivo di Paul, il cui trasferimento ai gialloviola sembrava ormai certo prima del no da parte del commisioner della NBA, David Stern. L’arrivo di Josh McRoberts potrebbe non bastare a rinforzare una squadra che deve fare i conti, anche, con un’età media molto alta.

Nella Eastern Conference, invece, i Chicago Bulls sono riusciti a trovare una guardia affidabile in grado di integrarsi al meglio con Derrick Rose. Si tratta di Richard “Rip” Hamilton che ha firmato un contratto triennale da 15 milioni di dollari con la franchigia dell’Illinois.
D-Rose si è detto soddisfatto del nuovo acquisto:“Con lui in squadra penso che servirò molti più assist quest’anno”.
Hamilton potrà diventare un’ottima risorsa offensiva per i Bulls grazie, anche, alle sua capacità di giocare senza palla e di farsi trovare pronto sugli scarichi dalla media e dalla lunga distanza.
“Siamo entusiasti di accogliere tra le nostre fila un giocatore del calibro di Hamilton – ha dichiarato il gm Gar FormanLa carriera di Rip parla da sola, siamo certi che potrà avere un ottimo impatto nella nostra squadra, sia dentro che fuori dal campo”.

di Andrea Centenari
follow me on Twitter

    Print       Email

You might also like...

The last dance e la jersey mania

Read More →