Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Trieste. Crolla il palco di Jovanotti: 1 morto e 12 feriti

By   /   12 Dicembre 2011  /   Commenti disabilitati su Trieste. Crolla il palco di Jovanotti: 1 morto e 12 feriti

Oggi, a Trieste, si sarebbe dovuta tenere la quartultima tappa del tour di Jovanotti ma, a causa del crollo di una delle strutture del palco, l’organizzazione dell’evento ha deciso di annullare il concerto.

A poco meno di due ore dalla tragedia, sembra essersi assestato ad un morto e una dozzina di feriti (otto dei quali trasportati in ospedale) il bilancio dell’incidente avvenuto alle 14 di oggi al Palasport di Chiarbola, nei pressi di Trieste, sede del concerto sopracitato. Sembra che durante le fasi di allestimento del palco, un grand support, una delle colonne in acciaio che regge il traliccio sovrastante le assi al quale vengono solitamente assicurati riflettori e speaker, avrebbe ceduto facendo rovinare la struttura sullo staff addetto al montaggio. Nella sciagura un operaio è morto, mentre altri dodici colleghi sono rimasti feriti, quattro dei quali in maniera grave. Al momento il palazzetto, situato nel rione di San Sabba, a pochi passi dallo stadio Nereo Rocco, è stato posto sotto sequestro, in attesa che il magistrato arrivi a sovraintendere i rilievi. Nelle operazioni di soccorso, ancora in pieno svolgimento, stanno prendendo parte due unità dei Vigili del Fuoco e diverse ambulanze.

“Poco dopo le 14 è avvenuto quello che al momento si ritiene essere un cedimento della struttura portante che sovrastava il palco” ha dichiarato Luigi Vignando di Azalea Promotion, società che cura la comunicazione dell’evento “Nell’incidente è deceduto uno dei tecnici impegnati nell’allestimento, mentre altri otto sono stati portati in ospedale. Al momento non abbiamo un quadro clinico preciso dei feriti, essendo gli esami di accertamento ancora in corso. Per alcuni si parla solamente di qualche frattura, per gli altri saremo costretti ad attendere i riscontri degli esami clinici. La struttura è stata immediatamente posta sotto sequestro dalle autorità giudiziarie, che hanno già convocato tecnici e ingegneri per ricostruire le dinamiche di quanto accaduto. Al momento dell’incidente, Jovanotti non era presente nel palazzetto”.

di Andrea Centenari
follow me on Twitter

fonte: Rockol.it

    Print       Email

You might also like...

Suoni “rosa” contro la demenza

Read More →