Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Manifestazioni e convegni  >  Current Article

Serata di grande sport e civiltà a Parma “35° Premio Sport Civiltà di Parma”

By   /   15 Novembre 2011  /   Commenti disabilitati su Serata di grande sport e civiltà a Parma “35° Premio Sport Civiltà di Parma”

Una storia lunga 35 anni, una serata di grandi valori sportivi al Teatro di Parma, nell’anno in cui Parma si eleva a Città Europea dello Sport, il Regio ha celebrato grandi campioni, importanti dirigenti ed illustri giornalisti che hanno fatto la storia dello sport italiano.

E’ lo stesso Andrea Agnelli, a tornare nel passato, ricordare la nascita del Premio Sport Civiltà di Parma, che combacia la sua nascita: “Quando 35 anni fa nasceva questo premio, venivamo al mondo io e John Elkann. Sono emozionato nel vedere sullo schermo le immagini dell’inaugurazione del nuovo stadio, perché io quel giorno ero troppo impegnato per godermi il momento. Quello dello Juventus Stadium è un sogno che si avvera dopo 15 anni: adesso, spero solo che la Juve impieghi meno tempo a vincere lo scudetto rispetto ai tempi impiegati per costruire lo stadio”. Agnelli è stato premiato dal Presidente del Parma Tommaso Ghirardi, menzione del premio: Sport e Lavoro.

Premiato anche il cannibale del ciclismo Eddy Merckx, che ha ricevuto il premio ”Una vita per lo sport”. “Quando sono arrivato in Italia ho subito avuto un grande maestro, il professor Vittorio Adorni (oggi presidente della Giuria del Premio), mio compagno di squadra e di camera. Lo chiamo “professore” perché mi ha insegnato molte cose, prima fra tutte mangiare. La prima volta che abbiamo condiviso la camera io ero arrivato dal Belgio con tre valige piene di biscotti e cioccolato e lui mi ha subito rimproverato dicendomi che il cibo nutrirsi poco e bene era uno dei segreti per vincere”. Sempre in tema ciclismo, è stata premiata anche la famiglia Moser (Francesco, Aldo, Diego, Moreno ed Ignazio) una delle dinastie che più ha dato al ciclismo e allo sport italiano.

La serata è proseguita poi con due grandi giornalisti come il Presidente della Rai Paolo Garimberti, che ha ricevuto il Premio Radio e Televisione, e il direttore del Corriere dello Sport Alessandro Vocalelli insignito del Premio Stampa, con il presidente del Cip Luca Pancalli, che ha ricevuto il Premio Dirigente, la sciatrice Celina Seghi (Benemerenza Sportiva) e il bomber Roberto Boninsegna (Premio Ambasciatori dello Sport). Protagonista dello sport parmense è stato invece l’ultramaratoneta Paolo Bucci (Premio Ercole Negri).

Momenti di emozione, infine, per Chantal Borogonovo, moglie di Stefano e che, a nome dell’omonima fondazione, ha ricevuto il Premio Sport Solidarietà, l’argomento ed i temi trattati saranno trattati nello speciale della serata.

di Armida Tondo

    Print       Email

You might also like...

Il Nuovo Latina Lady vince contro lo Sporting Latina Women

Read More →