Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Inter-Juve è anche Castellazzi contro Storari

By   /   28 Ottobre 2011  /   Commenti disabilitati su Inter-Juve è anche Castellazzi contro Storari

Sarà un Inter-Juventus particolare quello che si giocherà domani sera a San Siro. Tanti, troppi, i motivi che rendono il derby d’Italia la gara più sentita dalle due tifoserie. Scorie di un passato recente che fatica a lasciare posto al presente.

Non solo perchè per la prima volta, dal 2006, le due squadre si presenteranno all’appuntamento con un chiaro invertimento di ruoli. Siamo appena alla 9° giornata, ma vedere l’Inter invischiata nei bassifondi della classifica e la Juventus in testa, forte di un gioco convincente, profuma tanto di passato.

Nemmeno perchè sulla panchina bianconera ci sarà un’ex bandiera di quella squadra che tanto vinse, lasciando ai nerazzurri “zero tituli” e tanti sospetti nella mente: Antonio Conte, uno dei principali “nemici”, protagonista di un acceso diverbio con Materazzi ai tempi del nubigragio di Perugia e nello psicodramma del 5 maggio.

Gli dei del calcio si sono divertiti a rendere ancora più intrigante la sfida “azzoppando” i due portieri titolari. Mercoledi, nella gara contro l’Atalanta, Julio Cesar ha accusato un problema all’aduttore che lo terrà lontano dai campi per alcune settimane. Al suo posto ci sarà Castellazzi.

Buffon invece tenterà fino all’ultimo di recuperare per non saltare la gara contro i nerazzurri. Il numero uno azzurro ha dovuto guardare dalla tribuna le ultime due gare, Genoa e Fiorentina, per un problema alla spalla. Con l’Inter spera di esserci e di riprendersi quel posto che comunque Storari ha sempre ricoperto alla grande.

Se Gigi non ce la dovesse fare Inter-Juve avrà un’altra sfida nella sfida: Castellazzi contro Storari. Alla Sampdoria, due stagioni fa, con Del Neri in panchina l’attuale numero 12 dell’Inter partì con i galloni da titolare. Diciannove presenze finchè un brutto infortunio non lo costrinse a lasciare il posto a Storari acquistato dal Milan proprio per sostituirlo. Fu una staffetta che mantenne i blucerchiati in alto e contribuì a quel quarto posto che valse la qualificazione ai preliminari di Champions League. L’anno dopo Castellazzi passò all’Inter, acquistato a parametro zero, Storari decise di seguire mister Del Neri a Torino.

Domani sera saranno uno di fronte all’altro, pronti a difendere le porte delle due “grandi nemiche” del calcio italiano.

di Luca Paradiso

    Print       Email

You might also like...

Super Coppa di Spagna 2019: l’analisi della partita

Read More →