Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

L’Italia di Prandelli perde i pezzi

By   /   5 ottobre 2011  /   1 Comment

Per fortuna il doppio appuntamento contro Serbia e Irlanda ha poca importanza ai fini della classifica. L’Italia ha già il pass per Euro 2012. Le ultime due sfide del girone serviranno soprattutto per cercare di chiudere imbattuti e dare continuità a un progetto tattico interessante ma ancora bisognoso di adeguate verifiche.

Pazzini e Balotelli non ci saranno. I due attaccanti hanno rifatto le valigie e sono tornati ai rispetti club, dove proseguiranno le terapie necessarie. L’interista era arrivato a Coverciano già malconcio. Il problema alla caviglia che lo aveva tormentato anche prima della sfida con il Napoli non è ancora sparito. Supermario invece ha accusato un fastidio alla schiena. Nulla di grave, ma meglio evitare inutili rischi e possibili polemiche con il club di appartenenza. In fondo gli azzurri non hanno obblighi di classifica e possono gestire con un minimo di tranquillità il doppio appuntamento. Occasione perfetta per Prandelli per valutare anche nuove alternative. A sostiuire i due è stato chiamato Osvaldo, terzo oriundo convocato dall’attuale commissario tecnico. L’attaccante della Roma ha già vestito la maglia dell’Italia, collezionando 8 presenze con l’Under 21 e 4 con l’Olimpica. In mattinata, per rimpolpare il gruppo, è arrivato anche Ogbonna, difensore del Torino già nel giro azzurro.

Migliorano invece le condizioni di Rossi. L’attaccante del Villareal ha accusato un fastidio al ginocchio sinistro, lo stesso che lo aveva messo in dubbio per la sfida di Champions contro il Napoli. Lo staff lo ha sottoposto alle cure del caso e sta valutato la possibilità di schierarlo almeno nel secondo match, quello contro l’Irlanda. Stesso discorso per Balzaretti. Il laterale del Palermo dovrebbe saltare il primo match, quello contro la Serbia, e tornare a disposizione per la gara di martedi prossimo.

Le numerose assenze nel reparto avanzato rilanciano prepotentemente la candidatura di Giovinco. Il fantasista del Parma è stato protagonista di un ottimo avvio di stagione e spera di trovare anche in azzurro il giusto spazio. Venerdi sera contro la Serbia Prandelli potrebbe puntare proprio sull’ex juventino per il ruolo di trequartista. Con Cassano e Rossi la “formica atomica” potrebbe formare un interessante tridente: tre piccoletti capaci di dare del tu al pallone.

di Luca Paradiso

    Print       Email
  • mogol_gr

    Osvaldo fa rima con Rivaldo.

You might also like...

Albert Ebossé Boojongo

Il calciatore Albert Ebossé Boojongo muore in campo colpito da una pietra lanciata dagli spalti

Read More →