Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Altri sport  >  Current Article

L’Italvolley batte Anastasi e va in finale

By   /   17 Settembre 2011  /   Commenti disabilitati su L’Italvolley batte Anastasi e va in finale

Bastano 80 minuti all’Italia per battere la Polonia, allenata dall’ex c.t. azzurro Andrea Anastasi, e staccare il pass per la finale dell’Europeo, che verrà disputata domani a Vienna contro la vincente tra Serbia e Russia, una sfida stellare che ha il sapore della finale, ma soltanto una potrà contendersi l’oro con i nostri ragazzi.

Una bella Italia, forse la prima bellissima dall’inizio della manifestazione, che vince e sopratutto convince, dando dal primo all’ultimo pallone una prova di forza e concentrazione, mettendo in luce i limiti di un team, quello polacco, che nonostante abbia nelle fila degli ottimi pallavolisti, lo si può dire senza falsi campanilismi, la forza maggiore ce l’ha nel “duo” seduto in panchina, ossia Andrea Anastasi, che per tutto il match ha dispensato di lezioni di pallavolo i suoi, e Andrea Gardini più che un vice, più che lo scout di punta.

Dopo la débâcle contro i Francesi ed il set regalato alla selezione finlandese nei quarti, l’Italia si scrolla di dosso la paura e inizia a macinare punti preziosi.

Il 3-0 finale è un risultato meritato, dopo un primo set finito 25-22, ma che è stato combattuto punto a punto per tutta la durata, con Savani impeccabile sotto rete ed un Lasko in gran spolvero con il 57% in attacco.
Il secondo set vede i polacchi scarichi nella prima parte, con gli azzurri che partono a razzo con un 12-7, ma Anastasi lavora bene sui fondamentali e con un break di 5-0 riporta in pari i giochi; Lasko, in versione ecclettica, insegna pallavolo all’intero impianto viennese, con una serie di palle difese in maniera magistrale, Mastrangelo fa il resto con un muro che chiude il set 25-21.
Infine il terzo ed ultimo parziale consacra l’opposto italo finlandese, che recupera con 4 battute lo strappo polacco che vedeva gli azzurri a -5, poi Dragan Travica, Mastrangelo e Savani fanno il resto, chiudendo il set 25-19.

Un gran match giocato senza paura, una grande Italia che torna in finale dopo 6 anni. Domani alle ore 18 la finale, tutti sintonizzati su Rai Sport 1 per tifare per i nostri beniamini che possono tornare sul tetto d’Europa.

di Marco De Palo

    Print       Email

You might also like...

Pallavolo – Mondiale per club 2018

Read More →