Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Motori  >  Current Article

Lorenzo trionfa a Misano

By   /   5 Settembre 2011  /   Commenti disabilitati su Lorenzo trionfa a Misano

Una bella vittoria quella che Jorge Lorenzo ha conquistato nella gara di ieri a Misano: il campione in carica è stato davanti a tutti dall’inizio alla fine, dominando il Gran Premio senza lasciar margine di vittoria agli altri piloti. Mancano cinque gare al termine del motomondiale e lo spagnolo ha solo 9 punti di distacco da Casey Stoner e la corsa al titolo è ancora aperta.

Al termine della gara, il pilota della Yamaha mostra la propria soddisfazione per una gara condotta nel migliore dei modi e ha commentato così: “Sono contento, ho vinto due gare in Italia – ha detto Lorenzo -. Lo scorso anno non vi ero riuscito. Ringrazio il team che ha fatto un ottimo lavoro per offrirmi una grande moto”. La preparazione fisica è importante-prosegue Jorge- è una delle chiavi per essere forte, ma non sono l’unico ad averla. Pedrosa mi ha fatto un bel regalo? Lui va sempre forte, oggi ha superato Stoner ma non penso voglia che io vinca il mondiale”.

E’ anche vero che Dani Pedrosa ha fatto un grande favore al connazionale Lorenzo superando il compagno della Honda, Stoner: “Per lui è stato positivo il mio sorpasso, ma anche nella gara precedente sono finito in mezzo a loro. Io sono contento di essere davanti” ha spiegato Pedrosa. Poi riguardo allo sviluppo della sua moto dice: “La cosa più difficile? Ho avuto tante difficoltà a far capire ai giapponesi di fare le cose in maniera diversa, è molto difficile capirsi, per tanti anni io domandavo una cosa e loro ne facevano un’altra”.

Meno soddisfatto è Casey Stoner, leader della classifica, che si è dovuto accontentare del terzo posto. L’australiano, partito dalla pole position, ha ceduto e a sei giri dalla fine è stato superato anche da Dani Pedrosa. La colpa sarebbe della stanchezza: “Onestamente sono contento di essere arrivato sul podio. Nella prima parte c’era qualche goccia d’acqua, non volevo spingere, poi la pista si è asciugata, la moto andava bene”  ha spiegato l’australiano della Honda. “A un certo punto ho sentito la stanchezza, non riuscivo più ad attaccare”.

Settimo posto invece per Valentino Rossi che si dice comunque soddisfatto del risultato: “Per metà gara siamo stati con il secondo gruppetto, non me l’aspettavo e va bene così. Me la sono giocata con Sic e Dovi (Simoncelli e Dovizioso, ndr) e con Spies, direi che oggi è stata una delle gare più belle dell’anno e ripeto non me l’aspettavo. Siamo settimi e questo attualmente è la nostra posizione”.

Il distacco di Rossi da Lorenzo è tstato abissale, quasi 24 secondi. L’unica cosa positiva è l’ aver chiuso non troppo distante dal gruppo del quart-sesto. Ritirata l’altra Ducati ufficiale, quella di Nicky Hayden,  così come Loris Capirossi, che giovedì scorso proprio a Misano aveva annunciato a fine stagione il suo ritiro ufficiale.

di Elisa Cassinelli

    Print       Email

You might also like...

Moto GP – Gran Premio d’Austria

Read More →