Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Europei. Italbasket ko anche con la Germania. Eliminazione vicina?

By   /   2 settembre 2011  /   Commenti disabilitati

Seconda sconfitta in altrettante partite per la Nazionale italiana di basket agli Europei in Lituania.
Questa volta il gruppo allenato da coach Simone Pianigiani è costretto a cedere il passo alla Germania di Dirk Nowitzki per 76-62 dopo un match molto combattuto ed equilibrato fino all’ultimo quarto.

L’Italbasket è riuscita a rimanere in partita per larghi tratti del match nonostante le prestazioni non esaltanti dei Big Three: Bargnani, Belinelli e Gallinari che hanno messo insieme un pessimo 13/43 al tiro complessivo.

Dall’altra parte Dirk Nowitzki non ha deluso le aspettative realizzando 21 punti con 12 rimbalzi anche se il vero dominatore degli ultimi minuti di gioco, che hanno deciso il match, è stato Chris Kaman. Il centro dei Los Angeles Clippers ha segnato 8 punti dei suoi 17 totali (con 17 rimbalzi) negli ultimi 3 minuti di gioco regalando, così, il secondo successo consecutivo alla propria nazionale.

“Non ho niente da imputare ai miei giocatori. Abbiamo fatto il massimo - ha spiegato Pianigiani a fine partita - Abbiamo avuto 12 possessi in più e abbiamo sporcato le loro percentuali di tiro. Abbiamo perso perché non siamo abituati a giocare partite di questo tipo. I ragazzi hanno rispettato in ogni zona del campo il piano partita. Il punteggio finale è bugiardo nel senso che non dimostra che la Germania sia più forte di noi. Quando era chiaro che avremmo perso loro hanno continuato a giocare, noi abbiamo mollato. Se avessimo vinto sarebbe stato positivo per la fiducia, ma non avrebbe cambiato il fatto che dobbiamo continuare a crescere per essere a questi livelli”.

Dopo questa sconfitta le speranze di qualificazione alla fase successiva si riducono notevolmente. In un girone dove Serbia, Germania e Francia sono a punteggio pieno diventa necessario vincere le restanti tre partite e sperare in qualche scivolone degli avversari.
Urge invertire la rotta a partire da oggi contro l’abbordabile Lettonia.

Questo il quadro completo dei risultati della seconda giornata:

Gruppo A: Spagna-Portogallo 87-73, Turchia-Gran Bretagna 90-61, Lituania-Polonia 97-77

Gruppo B: Serbia-Lettonia 92-77, Francia-Israele 85-68, Germania-Italia 76-62

Gruppo C: Bosnia-Montenegro 94-86, Grecia-Finlandia 81-61, Macedonia-Croazia 78-76

Gruppo D: Bulgaria-Belgio 68-65, Russia-Georgia 65-58, Slovenia-Ucraina 68-64

di Andrea Centenari
follow me on twitter

    Print       Email

You might also like...

Bibione_is_La_partenza_b

Gli atleti keniani trionfano alla “Bibione is surprising run”

Read More →