Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Motori  >  Current Article

Stoner vince a Brno, Simoncelli: “Ho dimostrato il mio potenziale”

By   /   15 Agosto 2011  /   Commenti disabilitati su Stoner vince a Brno, Simoncelli: “Ho dimostrato il mio potenziale”

Secondo successo consecutivo per Casey Stoner che ha vinto la gara della MotoGp del Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno. Per il pilota australiano si tratta della sesta vittoria di questa stagione del motomondiale. Secondo posto per Andrea Dovizioso con la Honda, terzo Marco Simoncelli e un sesto posto per Valentino Rossi con la Ducati.

STONER VINCENTE – Un week end difficile che non lasciava sperare buoni risultati. Invece Stoner ce l’ha messa tutta, e come era successo a Laguna Seca, è riuscito a ribaltare i pronostici vincendo ancora. Ha dominato la gara dal terzo giro, quando Dani Pedrosa ha perso l’anteriore ed è caduto mentre era in testa alla gara. Senza Pedrosa, tra i principali candidati alla vittoria, Stoner ha guadagnato un margine di oltre sei secondi e una vittoria che lo riconferma tra i vincenti.

Sapevamo di poterci giocare il podio, ma non ci aspettavamo la vittoria. All’inizio ho fatto una bella battaglia con Andrea che mi ha fatto perdere un po’ di tempo e temere che Jorge e Dani se ne potessero andare. Al secondo giro l’ho passato e mi sono reso conto di essere sufficientemente veloce per riprenderli. Ho superato prima Lorenzo, poi sfortunatamente Dani è caduto, così ho iniziato a spingere per vedere se riuscivo a crearmi un margine per gestire la gara al meglio”, ha detto il pilota australiano.

Dani Pedrosa ora deve fare i conti con l’amarezza di una caduta che lo ha tagliato fuori dai giochi: “E’ stato un peccato, ho perso l’anteriore e sono caduto”  ha spiegato il pilota della Honda. “Non ero nemmeno in difficoltà, non stavo spingendo così forte, avevo appena preso il comando dopo un errore di Lorenzo e forse ho inclinato la moto troppo, forse il pneumatico non era abbastanza caldo , ancora non lo so”.

PODIO PER SIMONCELLI- Dopo tanti flop e polemiche, Marco Simocelli conquista il suo primo podio in MotoGp, segno che forse qualcosa sta cambiando. Un Simoncelli raggiante e soddisfatto per questo risultato tanto sperato e finalmente realizzato.

Sono contentissimo, la moto oggi andava meglio che nelle prove, è migliorata parecchio anche se non è ancora perfetta”, ha spiegato. “Ma oggi non voglio pensare a niente, ci voleva questo podio, ringrazio il mio team, coloro che mi supportano e che hanno creduto in me. Oggi negli ultimi giri speravo solo che finisse la gara e che non succedesse niente ed è andata bene. Sono felicisssimo! Mi sono anche divertito all’inizio quando per una partenza non felice ho dovuto passare Valentino, per tre curve abbiamo lottato e sulla mia tuta ci sono anche i segni della sua ruota. E’ stato bello, una battaglia vera anche se è durata poco. E’ chiaro che quest’anno ho fatto vedere una gran velocità e se ci fossero stati anche i risultati sarebbe stato mille volte meglio. Ma il mio potenziale è alto, ho commesso degli errori ma ho anche dimostrato cosa sono capace di fare”.

ROSSI, “UN PASSO AVANTI”- Rispetto alle ultime gare è un passo avanti. Questa è l’analisi fatta  da Valentino Rossi al termine del fine settimana di Brno. Un sesto posto dalla quale ricominciare in vista dei prossimi appuntamenti in calendario del Motomondiale.

Devo dire che Filippo (Preziosi) e i ragazzi in Ducati hanno fatto un bel lavoro perché con alcune piccole modifiche siamo riusciti ad ottenere un buon risultato, migliorando sia sul bagnato sia sull’asciutto così come in qualifica e in gara. Adesso in frenata e in entrata posso guidare meglio la moto e posso utilizzare meglio la gomma davanti. E’ un sesto posto ma comunque un sesto posto molto più importante di altri risultati. Il distacco è diminuito molto. Adesso dobbiamo concentrarci e fare un altro passo in avanti”.

di Elisa Cassinelli

foto: Afp

    Print       Email

You might also like...

Moto GP – Gran Premio d’Italia

Read More →