Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Altri sport  >  Current Article

Tiro a Volo – Campionato Europeo Argento a squadre per Senior e Junior

By   /   8 Agosto 2011  /   Commenti disabilitati su Tiro a Volo – Campionato Europeo Argento a squadre per Senior e Junior

Bronzo per Di Spigno

La prova di Double Trap dell’Europeo di Belgrado regala al team azzurro un’altra bella medaglia. Questa volta è di bronzo ad a mettersela al collo è Daniele Di Spigno (Fiamme Oro) di Terracina (LT).

Peccato per il poliziotto pluricampione del mondo che ha guidato tutta la gara qualificandosi per la finale con il miglior punteggio (147/150). Per lui la serie decisiva è iniziata con un piattello di vantaggio sul russo Vasily Mosin, poi vincitore del titolo con 194/200, che però è stato annullato subito da uno zero nel primo doppio. Purtroppo, dopo il primo, ne sono arrivati altri tre ed alla fine Di Spigno ha dovuto cedere il passo e si è trovato a spareggiare per l’argento ed il bronzo con l’inglese Richard Faulds, entrambi a quota 193. Uno spareggio lungo che, dopo 12 piattelli (6 doppi), ha premiato proprio il britannico (+12) lasciando a Daniele (+11) la medaglia di bronzo.

Fuori dagli ultimi 50 piattelli Francesco D’Aniello (Fiamme Oro) di Nettuno che ha mancato l’ingresso in finale allo spareggio. Con 143 +7 si è dovuto fermare in 8ª posizione. Più indietro l’altro azzurro, Marco Innocenti di Montemurlo (PO) che con 140 ha chiuso in 15ª posizione. Per loro l’argento a squadre con 430/450. Davanti gli Inglesi che chiudono con lo stesso punteggio (430), ma guadagno l’oro per l’ultima miglior serie ed al terzo posto i russi con 429.

Per il comparto Junior, nessuno dei tre azzurri è riuscito a meritarsi la finale. Simone Vedovelli di Ghedi (BS) si è fermato in 7ª posizione con 130/150, Andrea Vescovi di Città di Castello (PG) ha chiuso 8° con 129 e Jacopo Trevisan di Orgiano (VI) si è dovuto accontentare del 9° posto con 127. Per loro secondo posto a squadre con lo score totale di 386/450, alle spalle dei colleghi russi, primi con 430.

“I ragazzi sono stati tutti bravi – ha dichiarato il CT Mirco Cenci – Daniele ha dimostrato ancora una volta di esserci e di saper fare bene, ma anche gli altri non sono stati da meno. Sicuramente la gara è stata condizionata da un po’ di stanchezza accumulata per il raggiungimento del nostro obiettivo primario per questa stagione, ovvero la Carta Olimpica, che proprio Di Spingo ha guadagnato per l’Italia 15 giorni fa a Maribor (SLO). Ora avremo una ventina di giorni per preparare il mondiale e siamo sicuri di riuscire a fare un buon lavoro”.

Chiusa la parentesi del Double Trap, si apre quella dello Skeet che chiuderà questi Europei. Domani giornata dedicata agli allenamenti ufficiali per il comparto femminile che gareggerà martedì 9 agosto. Per difendere i colori azzurri, il CT Francesco Fazi schiererà in pedana Chiara Cainero (Forestale) di Cavalicco di Tavagnacco (UD), Simona Scocchetti (esercito) di Ardea (RM) e Katiuscia Spada (Fiamme Oro) di Fabro (TR), che gareggeranno per la classifica delle Ladies, e Virginia Orlando di Montalbano Jonico (MT), che invece gareggerà in quella delle Junior Ladies.

RISULTATI DOUBLE TRAP: 1. Vasily Mosin (Russia) 194/200; 2. Richard Faulds (Gran Bretagna) 193 (+12); 3. Daniele Di Spigno (ITALIA) 193 (+11); 4. Peter Robert Russell Wilson (Gran Bretagna) 191; 5. Hakan Dahlby (Finlandia) 191; 6. William Chetcuti (Malta) 190;… 8. Francesco D’Aniello (ITALIA) 143/150 (+7);… 15. Marco Innocenti (ITALIA) 140.

JUNIOR MEN: 1. Filip Praj (Slovacchia) 192/200; 2. Maksim Lazarev (Russia) 190 (+8); 3. Artem Nekrasov (Russia) 190 (+7); 4. Chester Cobb (Gran Bretagna) 190 (+0); 5. Kirill Fokeev (Russia) 182; 6. Nathan Lee Xuereb (Malta) 170; 7. Simone Vedovelli (ITALIA) 130/150; 8. Andrea Vescovi (ITALIA) 129; 9. Jacopo Trevisan (ITALIA) 127.

TEAM MEN: 1ª Inghilterra 430/450; 2ª ITALIA 430; 3ª Russia 429.

TEAM JUNIOR MEN: 1ª Russia 427/450; 2ª ITALIA 386.

di Augusto Martellini

 
    Print       Email

You might also like...

Carl Fogarty e Ducati, un binomio fatto di vittorie

Read More →