Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Calciomercato: Aguero al City libera Tevez. Futuro nerazzurro?

By   /   27 Luglio 2011  /   1 Comment

È del Manchester City l’acquisto più caro di questa sessione di mercato. La squadra di Mancini sta chiudendo in queste ore per l’argentino Aguero. Non si tratta di una novità, il club dello sceicco Mansour ci ha ormai abituato a cifre altissime nel tentativo di rivoluzionare le gerarchie del football anglosassone. Aguero arriva in Premier League dopo il pagamento dell’intera clausola rescissoria: 45 milioni. Al giocatore vanno milioni 170 mila sterline a settimana per i prossimi cinque anni, oltre 10 milioni l’anno.

L’arrivo del Kun rende ancor più numeroso il parco attaccanti a disposizione di Mancini. Dzeko, Balotelli, Santa Cruz, Adebayor, Bellamy, Alex; qualcuno dovrà necessariamente salutare. E se alcuni sono partiti per il ritiro con la consapevolezza di non rientrare nei piani futuri del club (vedi Adebayor e Bellamy), resta l’incognita Tevez. Il capitano vuole andarsene. Lo ha reso pubblico e sta aspettando l’offerta giusta per lasciare il City. Fallito il trasferimento al Corinthias nelle ultime ore si è rafforzata l’opzione Inter.

Nei giorni scorsi Branca ha incontrato il calciatore in vacanza in Sardegna. La notizia ha immediatamete scatenato le ipotesi. Il maggiore intralcio all’operazione è di natura economica. Il Manchester chiede 40 milioni per l’Apache. Una cifra fuori mercato per le casse nerazzurre e per molti club europei. Solo la cessione di Sneijder potrebbe garantire quel denaro necessario per chiudere l’accordo. In Argentina danno per certo l’arrivo di Tevez alla corte di Gasperini. Sicuramente il mercato dell’Inter regalerà un’attaccante al nuovo mister. Palacio è il nome che circola ormai da giorni, meno suggestivo rispetto a quello di Tevez, ma forse più adatto allo schiermento tattico del tecnico ex Genoa.

Se davvero sarà Tevez l’Inter potrà disporre di una rosa di attaccanti di valore assoluto, ma forse poco adatta al 3-4-3 di Gasperini. Milito, Pazzini e Tevez sono prime punte, Eto’o è l’unico adattabile a tutti i ruoli del tridente. Mancherebbero insomma quegli attaccanti esterni in grado di allargare il gioco.

L’arrivo di Tevez, con l’abbondanza che si verrrebbe a creare, renderebbe necessario un addio illustre. Nelle ultime ore si è sparsa la voce di un possibile ritorno al Genoa di Diego Milito. Il principe, dopo un anno fenomenale, ha chiuso la scorsa stagione con poche gioie e tanti infortuni. A 32 anni l’argentino potrebbe scegliere un approdo più tranquillo, in un club dove ha già giocato ed è diventato un idolo assoluto. Oppure decidere di rimanere in nerazzurro, per rinascere e tornare ad essere mister 30 reti.

Il Malaga continua il mercato grandi firme. Dal Villareal, per 20 milioni, ha acquistato Cazorla. Un trasferimento che complica la corsa juventina a Giuseppe Rossi. Silvestre, altro obbiettivo bianconero, è in procinto di passare al Palermo per una cifra vicina agli 8 milioni di euro. La stessa somma che il Psg di Leonardo ha pagato per Menez. Il club parigino si sta muovendo per Ganso, pronti 40 milioni. Il brasiliano però sta attendendo la chiamata del Milan. I rossoneri stanno sfogliando la margherita delle possibile opzioni, con il sogno impossibile Fabregas in cima alle preferenze.

di Luca Paradiso

    Print       Email

1 Comment

  1. Wilber Ditsch ha detto:

    Pornind de la o expresie a lui Jean Jacques Rousseau: “Tineretea e timpul de a invata intelepciunea,batranetea e timpul de a o aplica”, Asociatia non-profit “Sky Angel” si-a deschis portile pentru cei ce tin cont de aceasta maxima. Azil de batrani, Azil Batrani

You might also like...

19 giornata di Premier League: il Manchester United mantiene la vetta della classifica

Read More →