Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Calciomercato: le mezze ammissioni di Hamsik, la fedeltà di Crespo

By   /   30 giugno 2011  /   Commenti disabilitati

Ha fatto discutere l’intervista di Marek Hamsik rilasciata nei gironi scorsi al quotidiano slovacco “Pravda”. Il calciatore azzurro, pezzo pregiato dello scacchiere partenopeo, ha, neppure troppo velatamente, aperto alla possibilità di trasolocare in una big. Un’uscita che ripercorre una strada già battuta in passato da illustri colleghi. Affidare i propri desideri di cessione a un giornale straniero è spesso il primo passo da compiere quado si vuole cambaire aria. Hamsik lo ha fatto, strizzando l’occhio alle grandi del Nord (è lui il mister X di Galliani?). Un comportamento che ha particolarmente infastidito De Laurentiis. Il presidente ha subito informato gli interessati che Hamsik costa parecchio. 40 milioni? Troppo pochi per portare via Marek da Napoli.

Il Milan si è immediatamente chiamato fuori. Non per il prezzo, ma per la volontà di non infastidire un altro club. Se davvero Hamsik vorrà prendere la strada del Nord dovrà essere lui stesso a forzare la mano. Per l’occasione lo slovacco ha ingaggiato un maestro in materia: Mino Raiola. Il potente procuratore italo-olandese è da alcune settimane consulente del centrocampsita azzurro. Un indizio che deve far riflettere. Intanto i napoletani, apprese le intenzioni del proprio beniaminio, hanno inziato a scaldarsi. Si delinea un tradimento che potrebbe lasciare molti strascichi.

Crespo ha prolungato di un anno il proprio contratto con il Parma. Il bomber rimarrà nella città ducale, sua città adottiva ormai, anche nella prossima stagione, pronto a dare una mano nel momento del bisogno. Valdanito è un esempio e un idolo del tifo gialloblù e l’accordo gli permetterà di continuare a indossare quella maglia che oltre 10 anni fa lo ha lanciato nel grande calcio.

Intanto il Chelsea di Villas Boas ha individuato nell’interista Lucio il rinforzo adatto per la propria difesa. Il brasilano è solo l’ultimo nerazzurro a finire, o a essere inserito, in trattative e desideri di altri club. Maicon è l’obbiettivo del Real di Mourinho, Sneijder l’oggetto del desiderio di Fergsuon, Eto’o il puntero sognato da Mancini, Thiago Motta ha diverse richieste. Fuga dall’Inter?

Aguero e solo Aguero. Ormai è chiaro che è l’argentino l’obbiettivo numero 1 di Marotta. Per il Kun è pronto un ricchissimo contratto, oltre il limite attualmente imposto dal club bianconero. Settimana prossima dovrebbe partire l’offensiva decisva. La Juve non vuole pagare i 45 milioni stabiliti dalla clausola rescissoria, ma è disposta a sborsare una cifra vicina ai 30 milioni. Un’investimento comunque importante ma necessario per rilanciare la Vecchia Signora. Ma Aguero è davvero un campionissimo?

di Luca Paradiso

    Print       Email

You might also like...

Fernando Torres

Calciomercato – Arriva al Milan il tanto desiderato Fernando Torres

Read More →