Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Serie A. Montepaschi Siena campione d’Italia per la quinta volta consecutiva

By   /   20 Giugno 2011  /   Commenti disabilitati su Serie A. Montepaschi Siena campione d’Italia per la quinta volta consecutiva

La serie A di pallacanestro si conferma, per il quinto anno consecutivo, il regno della Montepaschi Siena. I ragazzi di coach Pianigiani hanno sconfitto la Bennet Cantù per 63-61 in gara 5 chiudendo la serie di Finale Scudetto sul 4-1.

La formazione toscano entra così di diritto nella storia del basket italiano. Fino ad ora l’unica squadra a riuscire nell’impresa di conquistare cinque scudetti consecutivi era stata la Borletti Milano all’inizio degli anni ’50.

Ennesima grande stagione, dunque, per Siena che quest’anno è riuscita, anche, a vincere la Coppa Italia e a centrare le Final Four di Eurolega, nonostante il ridimensionamento parziale della rosa dopo le cessioni estive dei vari McIntyre e Sato.
E’ uno scudetto speciale, ottenuto con un gruppo rinnovato” conferma coach Pianigiani che, poi, rassicura i tifosi sulla sua permanenza sulla panchina senese “Lo scorso anno siamo partiti con un nuovo ciclo. Mi sento pienamente coinvolto nel progetto. Non c’è il minimo dubbio sulla mia permanenza”.
“Non ho avuto contatti con altri club. Se qualcuno dovesse farsi avanti in futuro mentre sono ancora sotto contratto, dovrebbe sedersi al tavolo
con la società. Ma io voglio restare” dichiara il tecnico che nelle scorse settimane era stato accostato alla panchina del Real Madrid.

Ma se in Italia, il dominio della Montepaschi sembra essere totale, lo stesso non si può dire a livello europeo: “A livello mentale, la squadra e la società hanno fatto più del massimo in Europa. Il nostro obiettivo, ogni volta, deve essere quello di lottare contro corazzate allestite con budget enormi. Questi team partono con l’obiettivo di vincere e possono puntare al top senza, magari, il logoramento dei campionati nazionali. Noi dobbiamo puntare a migliorare inserendo ogni anno qualche tassello. Dobbiamo alzare l’asticella e provarci: la società è già al lavoro sul mercato, dobbiamo stare attenti alla gestione del budget. Un po’ più di taglia fisica offrirebbe ulteriore solidità”.

Dall’altra parte bisogna elogiare la Bennet Cantù, autrice di una grandissima stagione che l’ha vista tornare in Finale Scudetto dopo 30 anni di assenza eliminando in semifinale i vicecampioni della Armani Jeans Milano. Il gioco messo in campo da coach Trinchieri (eletto migliore allenatore di questa stagione) è stato, a detta di molti addetti ai lavori, il migliore visto in Italia in questa stagione. Grande gioco ma anche tanto cuore da parte di Mazzarino e compagni che gli hanno permesso di riuscire persino a sconfiggere in gara 3 l’imbattibile Siena, andando a sfiorare il bis in almeno altre due occasioni.

di Andrea Centenari
follow me on twitter

foto: valdelsa.net

    Print       Email

You might also like...

La nazionale italiana di Basket con la sindrome di Down è Campione del Mondo

Read More →