Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

GB: gli Obama arrivano a Londra in anticipo per visita di Stato ufficiale

By   /   24 Maggio 2011  /   1 Comment

Londra – È iniziata con 12 ore di anticipo la visita ufficiale del presidente americano Barack Obama e sua moglie Michelle in Gran Bretagna, per evitare il rischio di una chiusura dello spazio aereo a causa della nube di cenere del vulcano islandese.

L’arrivo anticipato all’areoporto di Stansted dell’Air Force One, ha posto una dura sfida al rigido cerimoniale di Buckingham Palace. Gli Obama hanno passato la notte di lunedì nella residenza dell’ambasciatore americano in centro a Londra e alloggeranno da questa sera nella lussuosa Suite belga a Palazzo.

Nella giornata di martedì, inizio ufficiale della tre giorni di visita di Stato, il Presidente americano e la moglie incontreranno la regina e il duca di Edimburgo e trascorreranno circa 10 minuti con William e Kate, da poco rientrati dal loro viaggio di nozze.

Si prevede un incontro con il capo dell’opposizione Ed Miliband a Palazzo, dopo la cena formale.

Mercoledì, si terranno i colloqui con David Cameron a Downing Street, in agenda la Libia ed il Medio Oriente.

Entrambi i leader, in un articolo congiunto pubblicato su The Times, hanno sottolineato l’importanza della relazione anglo-americana, definendola “un rapporto essenziale per noi e per il mondo”.

“Quando gli Stati Uniti e la Gran Bretagna agiscono insieme, la nostra gente e il mondo diventano più sicuri e più prosperi” hanno scritto. “La chiave del nostro rapporto è una connessione profonda, si riferisce a dei legami, valori ed interessi condivisi “.

Nell’articolo, i due leader hanno anche promesso di non abbandonare i manifestanti in lotta per la democrazia nei Paesi arabi.

“Siamo dalla parte di coloro che vogliono portare la luce e gettare le basi per una solida democrazia. Siamo pronti a sostenere quanti cercano la libertà al posto della repressione”.

“Siamo riluttanti ad usare la forza, ma quando i nostri interessi e valori si riuniscono, sappiamo che abbiamo la responsabilità di agire”.

Quella di Obama in Gran Bretagna è solo la terza visita di Stato di un Presidente degli Stati Uniti in 100 anni e giunge in un momento di rinnovata cooperazione sulla Libia, il Medio Oriente e la lotta al terrorismo.

Il tour europeo del leader americano è  iniziato lunedì in Irlanda. In una settimana Obama visiterà anche la Polonia e la Francia, dove parteciperà al G8.

di Samr Al Aflak

    Print       Email

1 Comment

  1. Anguilla Tours ha detto:

    Anguilla Tours…

    […]GB: gli Obama arrivano a Londra in anticipo per visita di Stato ufficiale | ItalNews[…]…

You might also like...

Attacco Huthi al petrolio saudita

Read More →