Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Eurolega. Panathinaikos campione d’Europa, Siena chiude al terzo posto

By   /   9 Maggio 2011  /   Commenti disabilitati su Eurolega. Panathinaikos campione d’Europa, Siena chiude al terzo posto

Ancora Panathinaikos. I Greci conquistano la loro sesta Eurolega, la quinta negli ultimi 11 anni, battendo in finale il Maccabi Tel Aviv 78-70 di fronte alla marea gialla e verde dei 16.000 del Palau Sant Jordi.
 È stato l’ennesimo trionfo di coach Zelijko Obradovic, l’allenatore più vincente in attività. Per lui si tratta dell’ottava Eurolega vinta (cinque con il Pana) e la decima coppa europea.

Ma se la mente del successo dei Greci è stato il coach serbo, il suo braccio in campo è stato Dimitris Diamantidis. Il playmaker greco, nominato anche MVP della competizione, ha guidato i compagni in attacco con grande raziocinio, infilando conclusioni pesanti e gestendo alla perfezione il pick’n’roll con Batiste, autentico dominatore del pitturato con le sue schiacciate e con i suoi movimenti di potenza.

E pensare che il Panathinaikos, l’estate scorsa, era stato costretto a vedere partire le sue due stelle, Pekovic (ai Minnesota Timberwolves) e Spanoulis (agli eterni rivali dell’Olympiacos) ma, dopo una stagione di alti e bassi, è riuscito a superare ai quarti il favoritissimo Barcellona, campione in carica che avrebbe avuto l’occasione di giocare le Final Four davanti al pubblico di casa.

Dall’altra parte vanno riconosciuti anche i meriti del Maccabi Tel Aviv, che nonostante l’evidente superiorità degli ellenici non ha mai mollato e ha cercato in tutti i modi di rimanere aggrappato alla partita fino all’ultimo con le invenzioni Chuck Eidson (17 punti) e le conclusioni da fuori di David Blu (14 punti). La formazione di coach David Blatt, tuttavia, non ha mai dato la sensazione di poter effettuare la rimonta commettendo ingenuità ed errori banali nei momenti decisivi. Anche lo stesso Blatt può essere criticato per lo scarso impiego riservato a Eliyahu, protagonista sotto il canestro avversario nei minuti finali quando ormai il finale era già scritto.

Nella finalina di consolazione la Montepaschi Siena ha travolto il Real Madrid 80-62, facendo aumentare i rimpianti per aver incontrato il Panathinaikos già nella semifinale, in quella che da molti era indicata come una vera e propria finale anticipata.

Intanto il commisioner dell’Eurolega Jordi Bertomeu ha ufficializzato che sarà Istanbul la sede delle Final Four del prossima anno.

di Andrea Centenari
follow me on twitter

foto: dotbasket.it

    Print       Email

You might also like...

The last dance e la jersey mania

Read More →