Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Moda  >  Current Article

Segnali di ripresa: belle storie di moda all’italiana!

By   /   19 April 2011  /   Comments Off

L’attuale clima politico ed economico ha acceso negli italiani un sentimento di pessimismo, una sorta di malessere che ha coinvolto soprattutto i più giovani, tra i quali si annida il più alto tasso di disoccupazione.

La  parola “crisi” è da tempo sulla bocca di tutti tanto che si è persa la speranza nella rinascita, in un ritorno alla Bella Italia  ammirata dal mondo, quella ritratta nel famoso film del neorealismo italiano “La Dolce Vita“.

A nutrire questo disagio è la classe dirigente italiana che non investe nella cultura che per secoli ha sostenuto l’economia del nostro paese: nell’artigianato, la moda, l’arte.

Allora si ha bisogno di “segnali di ripresa”, cioè di belle storie all’italiana che riaccendano gli animi e che ravvivino la speranza di un imminente cambiamento.

Per le strade di Bologna, la città che è stata presa da esempio nella trasmissione Report come simbolo dell’attuale decadenza italiana, ho avuto modo di scoprire un giovane ma vincente brand di moda made in Italy, sto parlando di Brandy Melville in Via Oberdan, una delle strade più chic nella città delle due torri.

Fondata a Roma nel 1994, l’azienda Brandy Melville rappresenta la classica storia imprenditoriale all’italiana fatta di stile e duro lavoro.

Una scommessa vinta: in pochi anni Brandy Melville inaugura oltre 40 punti vendita nelle città italiane, già presente a Londra e Parigi e in programma tra le prossime aperture Madrid, Monaco, Mosca, Vienna.

I negozi Brandy Melville hanno un fascino retrò, come quello di un vecchio casolare, dall’arredamento sofisticato, ma rassicurante e senza tempo.

Il motto di Brandy Mellville è: tradizione e innovazione.

Lo stile delle collezioni è fresco, elegante ma non troppo, raffinato e soprattutto accessibile a tutte le tasche.

Uno stile classico ma originale, che prende spunto dal famoso serial tv americano Gossip Girl.

Il segreto del successo del brand non è solo il fatto di piacere a mamme e figlie, quindi di abbracciare un target con un’ampia fascia d’età, ma quello di creare un prodotto con un ottimo rapporto qualità prezzo, vestiti cheap and chic che vantano come pochi sulla targhetta interna “made in Italy”.

E allora mi rivolgo a tutti coloro che hanno un desiderio nel cassetto, un’idea, un progetto d’arte…con sacrificio e passione i sogni si possono realizzare, si anche di questi tempi!!!!

 

di Licia Esposto

    Print       Email

You might also like...

moda

Moda: sulle passerelle abiti creati per disabili

Read More →