Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Area mediterranea  >  Current Article

Guida di Casablanca del XIX e XX secolo

By   /   15 Aprile 2011  /   Commenti disabilitati su Guida di Casablanca del XIX e XX secolo

Esce la prima “Guida all’architettura del XX secolo di Casablanca”, un  progetto finanziato dall’Unione Europea che sarà presentato alle “Giornate di Casablanca” organizzate dall’UNESCO dal 15 al 17 aprile 2011. L’intento della guida è quello di far riscoprire agli abitanti di Casablanca il loro straordinario patrimonio architettonico del XX secolo e soprattutto i luoghi meno accessibili. A guidare i visitatori attraverso i tesori architettonici della città saranno 130 “volontari del patrimonio” e guide esperte formate per l’occasione.

La prima giornata della manifestazione sarà dedicata agli studenti delle scuole della Grande Casablanca, con l’obiettivo di innalzare la consapevolezza di quante più persone possibile sul ricco patrimonio architettonico moderno di Casablanca, la sua vulnerabilità, e soprattutto l’esigenza di unire gli sforzi per salvarlo e proteggerlo per conservare una memoria collettiva a favore delle generazioni attuali e future.
La guida, che ripercorre la storia architettonica del XX secolo di Casablanca e identifica i suoi edifici più notevoli nella città nuova, verrà presentata il 15 aprile 2011 alle ore 19.00 presso la chiesa del Sacro Cuore della città magrebina.

Due mostre saranno aperte al pubblico: una intitolata “Patrimonio comune”, sulla storia dell’architettura moderna in Marocco e la seconda sul tema “Città e paesaggi della modernità nel Mediterraneo” che prende in esame anche alcuni siti tunisini, marocchini e palestinesi.
L’evento comprenderà nove corsi di formazione, la diffusione di guide sul patrimonio culturale, manuali, carte di Fes, Tunisi, Tétouan  e cinque mostre.

Il progetto Mutual Heritage del programma Euromed Heritage IV,  mira a rafforzare la valorizzazione dell’architettura mediterranea del XIX e XX secolo,  scambi inter-culturali, la condivisione di know-how tecnico e la modernizzazione del tessuto urbano delle città del Mediterraneo del sud.

di Giuseppe Favilla

    Print       Email

You might also like...

Tunisia. Presentato il Festival di El Jem

Read More →