Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

NBA. Belinelli e gli Hornets ai playoff, Nuggets corsari a Dallas

By   /   7 Aprile 2011  /   Commenti disabilitati su NBA. Belinelli e gli Hornets ai playoff, Nuggets corsari a Dallas

Era un vero e proprio scontro diretto per un posto nei playoff quello che è andato in scena la scorsa notte  alla New Orleans Arena tra i padroni di casa degli Hornets e gli Houston Rockets.
New Orleans occupava la settima posizione in classifica nella Western Conference mentre i Rockets  la nona piazza con un ritardo di tre partite sull’ultimo posto disponibile per i playoff occupato dai Memphis Grizzlies.
Belinelli e compagni sono riusciti ad imporsi per 101-93 sui Texani dopo una partita molto equilibrata che ha visto spesso i ragazzi del coach Monty Williams inseguire Houston nel punteggio. Decisivo è stato soprattutto l’impatto di Trevor Ariza autore di 19 punti con 6 recuperi oltre al solito Chris Paul che ha messo insieme una doppia-doppia da 28 punti e 10 assist. Per il nostro Marco Belinelli solo 5 punti in 18 minuti di impiego compresa una tripla fondamentale nel terzo quarto.
Con questa vittoria gli Hornets raggiungono i Portland Trailblazers al sesto posto a Ovest mentre per i Rockets la qualificazione ai playoff sembra sempre di più un’impresa disperata anche se la matematica non ha ancora condannato definitivamente i ragazzi di coach Adelman.

Sempre nella Western Conference i Denver Nuggets colgono un’altra importante vittoria dopo quella di domenica scorsa contro i Los Angeles Lakers, andando a sbancare l’American Airlines Center di Dallas col punteggio di 104-96. Grande protagonista del match è stato JR Smith che ha reliazzato 23 punti uscendo dalla panchina mentre Gallinari è stato autore di 10 punti, 3 rimbalzi e 2 assist in 30 minuti di gioco. Ai Mavs non sono bastati i 21 punti di Marion e i 20 di Nowitzki.
Con questa vittoria i Nuggets rafforzano così il loro quinto posto a Ovest mentre Dallas rimane al terzo posto.

I Los Angeles Lakers vengono sconfitti dai Golden State Warriors (95-87) e devono dire addio ai sogni di primato nella Western Conference data la vittoria dei San Antonio Spurs contro i Sacramento Kings (124-92) che porta Duncan e compagni ad un vantaggio incolmabile di cinque partite sui gialloviola.

Nella Eastern Conference la sconfitta dei Bobcats contro gli Orlando Magic (111-102) consegna l’ultimo posto disponibile per i playoff agli Indiana Pacers, vittoriosi nella sfida contro i Washington Wizards 136-112.

Questi gli altri risultati della notte NBA: Miami-Milwaukee 85-90, Philadelphia-New York 92-97, Toronto-Cleveland 96-104, Detroit-New Jersey 116-109, Minnesota-Phoenix 98-108, Oklahoma City-LA Clippers 112-108.

di Andrea Centenari
follow me on twitter

foto: nbaitalianews.it

    Print       Email

You might also like...

GP Suzuka – Giappone: l’analisi della gara

Read More →