Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Current Article

Tiro a volo – Trap Femminile: vince la Perilli

By   /   24 Marzo 2011  /   Commenti disabilitati su Tiro a volo – Trap Femminile: vince la Perilli

Sydney (AUS) – Il primo verdetto della 2ª Prova di Coppa del Mondo è decisamente favorevole all’Italia. Nella gara di Trap Femminile, vinta dalla sanmarinese Alessandra Perilli, prima in finale con lo score di 89/100, dalla squadra azzurra sono arrivate una rassicurante conferma ed una benaugurante novità.

Autrice della conferma è stata Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO). L’ex ragazzina prodigio, che ancora minorenne nel 2009 si è messa in tasca un europeo ed un mondiale senior, ormai è una campionessa affermata. Dopo una prima serie non proprio scintillante, l’azzurra in forza al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro si è resa conto che per centrare l’obiettivo “finale” avrebbe dovuto dare il meglio, e così ha fatto. Entrata nella serie decisiva con 70/75, miglior punteggio delle qualificazioni, negli ultimi 25 piattelli ha ceduto il passo solo alla Perilli meritandosi un bell’argento con lo score di 87/100. Il bronzo è andato alla cinese Cuicui Wu, anche lei a quota 87 ma battuta dall’azzurra allo shoot-off con +1 a +0.
“Sono soddisfatta – ha dichiarato la Rossi – Sia per la medaglia che per il recupero durante la gara resa difficile dalle condizioni ambientali non certo favorevoli”.
“Jessica
ha dimostrato ancora una volta di saper fare molto bene – ha commentato il CT Albano PeraGareggiare con vento forte e con la continua alternanza di sole abbagliante ed ombra non facilità il compito. Sono molto contento anche della prestazione di Federica Caporuscio che ha conquistato la sua prima finale”.
Ottimo risultato per la giovane tiratrice romana alla sua quarta partecipazione come Lady in una gara internazionale. Per lei, oltre all’ingresso in finale, c’è da festeggiare anche un lusinghiero 4° posto con 86/100, ad un solo piattello dallo spareggio per l’argento ed il bronzo.
Non brillante la prestazione della terza azzurra in gara. Erica Marchini (Vigili del Fuoco) di Cigliano (VC) si è fermata in 36ª posizione con 60/75.

Adesso va in pedana anche il comparto maschile. Dopo i primi 75 piattelli il russo Alexey Alipov guida la classifica provvisoria in solitaria a quota 74. Di seguito, con 72, tre tiratori con in testa l’azzurro Rodolfo Viganò (Forestale) di Castello d’Agogna (PV). Leggermente attardato Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP) che, dopo una prima serie incerta, ha recuperato chiudendo questo secondo giorno con 69 punti utili. Probabilmente lontano dalle speranze per l’ingresso in  finale Erminio Frasca (Fiamme Oro) di Priverno (LT) che si è fermato a quota 65.
Domani ultimi 50 piattelli di qualificazione e la finale per i migliori sei.
 
RISULTATI
Finale Trap Women
: 1ª Alessandra Perilli (SMR) 89/100; 2ª Jessica Rossi (ITA) 87 (+1); 3ª Cuicui Wu (CHN) 87 (+0); 4ª Federica Caporuscio (ITA) 86; 5ª Soyeon Eom (KOR) 84; 6ª Nihan Kantarci (TUR) 81; 36ª Erica Marchini (ITA) 60/75

Qualificazione Trap Men: Alexey Alipov (RUS) 74/75; Viganò Rodolfo (ITA) 72; Manuel Silva (POR) 72; Ricardo Colaco (POR) 72; Massimo Fabbrizi (ITA) 69; Erminio Frasca (ITA) 65

di Augusto Martellini

    Print       Email

You might also like...

4 Giornata di Champions League: la Dea fa l’impresa

Read More →