Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Eurolega. Incubo greco per Siena: -48 con l’Olympiacos!

By   /   23 Marzo 2011  /   Commenti disabilitati su Eurolega. Incubo greco per Siena: -48 con l’Olympiacos!

La Montepaschi Siena inaugura, nel peggiore dei modi, i quarti di finale di Eurolega venendo letteralmente asfaltata dai greci dell’Olympiacos.

Gli uomini di coach Pianigiani non sono mai stati in grado di rimanere in partita fin dall’inizio con i greci che dopo soli 7 minuti di gioco sono incredibilmente sotto 19-0 fallendo tutti gli 11 tiri tentati e subendo parecchi rimbalzi offensivi.
E’ una tripla di Zisis a sbloccare il tabellino per i toscani ma se anche Kaukenas fallisce i liberi si intuisce subito che sarà un calvario. A fine primo quarto il tabellone recita un impietoso 24-4 in favore dell’Olympiacos.

Le cose non migliorano col passare dei minuti, anzi peggiorano. La Montepaschi continua a sprofondare: al 14′ è sotto 33-4 con 0/18 al tiro da due e ben 8 palle perse. All’intervallo lungo i greci conducono 47-9.

Gli ultimi due quarti sono un’autentica passerella per i ragazzi di coach Ivkovic che arrivano a toccare anche il +52 e chiudono il match con il punteggio di 89-41.
I numeri della Mens Sana sono impietosi: 9/46 da 2, 3/15 da 3, -23 rimbalzi, 17 perse e 7 stoppate subite.

“Non c’è molto da dire sulla partita” esordisce a fine partita coach Piangiani “Il loro inizio forte ce lo aspettavamo e non siamo riusciti ad evitarlo. Abbiamo pagato l’inesperienza di molti giocatori a questo tipo di partite a questo livello e in un contesto del genere. Purtroppo, anche dopo aver subito il break e aver cambiato gli uomini, abbiamo sbagliato dei canestri troppo facili. In quel momento abbiamo smesso di giocare ed è una cosa bruttissima perché poi è stato un totale incubo. Ci siamo dimenticati di quello che siamo e di quanto abbiamo fatto per arrivare a questa partita. Ognuno cercava di risolvere la gara per conto suo con tanto nervosismo scordandosi che contro squadre del talento e della fisicità dell’Olympiacos è insufficiente”.

Per fortuna giovedì, in gara 2 al Pireo, si presenta già la possibilità per la rivincita senese: “Nel secondo tempo, pur sbagliando ancora molto e senza fiducia, abbiamo per lo meno ripreso a passarci la palla e abbiamo finito con un po’ più di dignità. Fin dall’inizio sapevamo che potevano capitare serate del genere anche se speravo che accadesse a novembre e non a questo punto. Dobbiamo far tesoro dell’esperienza di questa sera: ma ora dobbiamo essere più credibili e dimostrare di aver imparato la lezione”.

Questo il quadro completo delle gare 1 dei playoff disputate ieri:
Caja Laboral – Maccabi Tel Aviv 76-70
Regal Barcellona – Panathinaikos 83-82
Real Madrid – Power E. Valencia 71-65
Olympiacos – Montepaschi Siena 89-41

di Andrea Centenari
follow me on twitter

foto: repubblica.it

    Print       Email

You might also like...

The last dance e la jersey mania

Read More →