Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Current Article

Hillary Clinton ha invitato i Paesi arabi a combattere la corruzione

By   /   15 Gennaio 2011  /   Commenti disabilitati su Hillary Clinton ha invitato i Paesi arabi a combattere la corruzione

Il Segretario di Stato statunitense Hillary Clinton in apertura del settimo Forum per il Futuro che si è tenuto a Doha, in Qatar, ha ammonito i leader degli Stati arabi ad avviare riforme giuste per i loro popoli, temendo che l’estremismo possa “riempire il vuoto”.

Il Forum per il Futuro, promosso nel 2004 per iniziativa dei Paesi del G8 e degli Stati Uniti, si pone l’obiettivo di favorire un confronto e un dialogo tra i governi rappresentati, la società civile e le imprese private nelle aree dei Paesi del Medio Oriente e dell’Africa settentrionale (MENA), in risposta alle richieste di riforme politiche, economiche e sociali provenienti dalla regione nel corso degli ultimi anni.

La Clinton, nel suo discorso introduttivo, ha ammonito circa il pericolo di “Politiche stagnanti, inefficaci per contrastare il calo delle risorse idriche e petrolifere”, rilevando che “Pochissimi sono gli Stati nella regione ad avere piani per far fronte alla visione cupa del futuro e in molti luoghi le fondamenta ancora affondano nella sabbia”. Ha anche preso atto della crescita economica e sociale nei paesi del Golfo visitati nei giorni scorsi.

Secondo il Segretario americano “Il nuovo Medio Oriente ha l’esigenza di essere rafforzato in conformità a una radice più solida; se continua ad aggrapparsi, allo status quo può essere in grado di resistere alle difficoltà generali per un breve periodo, ma non per sempre”.

La sua preoccupazione è che se le classi dirigenti non riusciranno ad avere una visione positiva per i giovani e a studiare il modo di partecipazione reale, “Altri riempiranno il vuoto”, riferendosi agli “Elementi estremistici e ai gruppi terroristici e a tutte le altre entità che si nutrono della povertà e della disperazione”.

La Clinton ha, infine, invitato i Paesi arabi a combattere la corruzione che rappresenta un grave ostacolo per gli investitori stranieri nella regione dei Paesi MENA, ripetendo la necessità dei Paesi rappresentati dal Forum per il Futuro di “liberalizzare le loro economie e di creare opportunità economiche”.

di Ahmed Abd El Megid

    Print       Email

You might also like...

Attacco Huthi al petrolio saudita

Read More →