Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Nuoto  >  Current Article

Nuoto: un Meeting da record

By   /   18 dicembre 2010  /   Commenti disabilitati

E’ terminato il 1° Meeting Internazionale di nuoto paralimpico, svoltosi a Brescia, che ha fatto registrare importanti prestazioni emozionando non solo il pubblico tra gli spalti, ma anche i tecnici e gli atleti stessi. L’evento sportivo è iniziato con una cerimonia di premiazione che ha visto sul podio Cecilia Camellini, Francesco Bettella, Federico Morlacchi e il croato Kristijan Vincetic, tutti atleti medagliati a livello internazionale.

I quattro atleti hanno confermato il loro valore una volta scesi in acqua, dimostrandosi ancora una volta protagonisti di livello assoluto. Appassionanti le due sfide tra Morlacchi e Vincetic che sono state vinte dal varesino sia nei 400 stile libero con 4,32,60, che nei 100 farfalla con 1,01,52. Ottimi risconti anche da Camellini vincitrice dei 100 dorso e 100 stile libero, e da Bettella vittorioso nei 100 e 200 stile libero.

Il Coordinatore Tecnico Nazionale della FINP, Riccardo Vernole, presente all’evento, ha commentato: “I risultati di questo meeting fanno ben sperare in vista dei prossimi campionati Europei, infatti, sono arrivati riscontri positivi sia dagli atleti già noti alla Nazionale sia da parte delle nuove leve che stanno dimostrando con i fatti quanto desiderino giocarsi una chance di convocazione per l’appuntamento continentale” – continua Vernole – “Mancano ancora cinque mesi per staccare un biglietto per Berlino 2011 ma c’è già qualuno che non ha voluto attendere, infatti, Cecilia Camellini nei 100 dorso e 100 stile, Federico Morlacchi nei 100 farfalla e Arianna Talamona nei 100 dorso, già da ora hanno conseguito il minimo richiesto dalla FINP“.

Presenti al Meeting di Brescia anche gli azzurri Nicolò Bensi, Gianluca Cacciamano, Greta Carrara, Stefania Chiarioni, Efrem Morelli, Emanuele Parolin, nonchè una rappresentativa della nazionale FISDIR guidata dal responsabile tecnico nazionale Marco Peciarolo.

Le squadre partecipanti sono state ben 33 e la classifica finale per società ha visto al primo posto la Santa Lucia Sport Roma, seguita dai padroni di casa della Polisportiva Bresciana No Frontiere – ottima organizzatrice del meeting – e dall’ASPEA Padova giunta terza. Presente anche la nazionale della Croazia che ha manifestato la volontà di partecipare con venti atleti al prossimo appuntamento nazionale, i Campionati Assoluti Invernali previsti a febbraio 2011.

di Armida Tondo

    Print       Email

You might also like...

atleticafispes

A Rieti le gare valide per i Campionati Italiani di Società FISPES

Read More →