Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Canoa - Canottaggio  >  Current Article

Mondiali di canottaggio. Un altro argento, ma il resto dov’è?

By   /   6 novembre 2010  /   Commenti disabilitati

Clamoroso tonfo del quattro di coppia pesi leggeri dopo 9 anni di supremazia!

L’Italia del remo si riveste d’argento per merito di Paolo Perino, Pierpaolo Frattini, tim. Andrea Lenzi, sebbene in una specialità in disarmo, non più olimpica, del ‘due con’ (4 sole nazioni al via).

Oh come sono lontani i tempi gloriosi degli Abbagnale, Schmeling, Redgrave, Maistrenko, Searle!

Ai Mondiali assoluti e pesi leggeri di Karapiro (Nuova Zelanda) il ‘taxi driver’ azzurro cede 1”06 all’Australia e precede di quasi 2” la Germania dopo una gara molto generosa e condotta per oltre 800 metri.

Nelle specialità olimpiche gli azzurri chiudono quarti nel due senza con Carboncini-Mornati e solo sesti nel 4 senza pl (Vlcek, Danesin, Caianiello, Goretti).

Sprofondano (5° su 6 partenti) con le donne del 4 di coppia leggero femminile (Battagin, Marasca, Milani, Bello) e clamorosamente vengono scaraventati giù dal podio, dopo 9 anni di assoluto dominio (sempre medaglia d’oro), nel 4 di coppia pesi leggeri maschile, cosa che non accadeva da ben 19 anni (5° posto a Vienna nel 1991).

Ultime speranze ‘non olimpiche’ questa notte con i singolisti leggeri Laura Milani (ore 2.03 in Italia) e Marcello Miani (ore 2.18) e l’otto pl di Scala, Riccardi, De Maria, Dell’Aquila, Pinca, Gallo, La Padula, Mascarenhas, tim. Di Palma (ore 2.33).

di Augusto Martellini

    Print       Email

You might also like...

Bibione_is_La_partenza_b

Gli atleti keniani trionfano alla “Bibione is surprising run”

Read More →