Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Current Article

Libri: A Bologna le bici come i cani

By   /   4 Novembre 2010  /   Commenti disabilitati su Libri: A Bologna le bici come i cani

Una Bologna inedita in cui la bicicletta serve per dimagrire, ma anche semplicemente per uscire di casa o per trovare una ragazza.

È in libreria un nuovo lavoro di Paolo Nori – si tratta della terza uscita – della collana “Ciclopolis-le città in bicicletta” curata da Fabrizio Fiocchi, di 208 pagg..  L’illustrazione della copertina è di Anna Godeassi.

“Questa è la storia di un ex meccanico di biciclette che  doveva dire a suo figlio che non era suo figlio. E’ una storia ambientata a Bologna, che dicon sia un posto dove fino a qualche anno fa la gente si portava per mano la bici anche quando andava a piedi, come se eran dei cani. E dicono fosse un posto dove uno non veniva considerato vecchio finché  riusciva ad alzare il piede sopra il sellino. E dicono fosse un posto dove negli anni cinquanta le bici non le chiudeva nessuno, perché le bici del paese le conoscevano tutti, una bici era come una faccia. Cioè in realtà queste cose le dicono, tutte e tre, di Luzzara, e le dice Zavattini, ma il fatto è che l’Emilia, nella mia testa, è una cosa, cioè un’idea, cioè un affetto, che non è che non ci sia differenza, ce n’è tanta, ma l’aria che tiene insieme le cose, la luce che vedi sulla via Emilia, a una cert’ora, che si indona di luce, che ti acceca, non che  non ci sia differenza, ce n’è tanta… ci siam forse capiti”.

di Augusto Martellini

della Ediciclo editore, costo euro 13,00 – isbn: 978-88-6549-001-3

    Print       Email

You might also like...

Giusto non significa necessariamente uguale

Read More →