Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Serie A. Cambio in vetta: sarà Milano la vera anti-Siena?

By   /   1 Novembre 2010  /   1 Comment

Miracolo! Siena non è più prima in classifica in serie A. Dopo un dominio ininterrotto durato ben quattro anni, la Montepaschi, complice la sconfitta in extremis di Varese, viene scavalcata dall’Armani Jeans Milano che conquista la vetta solitaria.

I milanesi hanno sbancato il palazzetto di una delle rivelazioni di questo inizio campionato, l’Angelico Biella, dimostrando di aver superato il brutto stop casalingo di Eurolega con l’Olimpia Lubiana.
Biella non è stato un avversario facile per i ragazzi di coach Bucchi che sono riusciti a prendere il largo solo nel finale imponendosi per 81-72.

Siena, dal canto suo, non è riuscita ad espugnare il campo di un’altra temibile formazione (soprattutto quando gioca tra le mura amiche), la Cimberio Varese. Decisivo per i lombardi un tiro libero a tempo praticamente scaduto di Ron Slay che ha fissato il punteggio sull’87-86 finale.

Tra le squadre di vertice anche Roma ha incontrato notevoli difficoltà nella partita casalinga con Cantù andando sotto fin dall’inizio (0-14) e non riuscendo mai a mettere in piedi un gioco ed una circolazione di palla accettabile. Finisce 78-66 per i canturini guidati da un ottimo Micov autore di 19 punti.

Anche la Pepsi Caserta cede altri due punti in casa. Questa volta a ottenere la vittoria è la Scavolini Pesaro che si impone 91-89 dopo un tempo supplementare.

Come si può leggere dai risultati, questa giornata di campionato ha messo in evidenza tutte le lacune delle squadre favorite per concorrere ai piani alti della classifica.
Milano è uscita con un organico notevolmente rinforzato dal mercato estivo al contrario di Siena che ha ceduto alcune colonne della squadra come Romain Sato e Terrel McIntyre. In questo momento l’Armani Jeans sembra aver un’organico più completo e una panchina più lunga.
Il tasso di talento degli esterni milanesi sembra essere più alto rispetto a quello dei senesi che però, dalla loro, possono disporre di più talento, chili e centimetri sotto canestro con Lavrinovic e Rakovic.
Sembrano ancora essere un gradino sotto la Pepsi Caserta e la Lottomatica Roma che sono ancora alla ricerca della miglior chimica di squadra dopo aver cambiato molto il proprio roster in estate.
Tra alti e bassi anche il cammino di due nobili decadute del basket italiano come la Virtus Bologna e la Benetton Treviso che, nonostante siano ricche di giocatori giovani e di talento, non dovrebbero arrivare ad insidiare le due grandi favorite Siena e Milano.

Questa terza giornata di campionato potrebbe aver segnato una svolta: l’Armani Jeans Milano in vetta, la Montepaschi costretta ad inseguire dopo quattro anni di dominio solitario. Un episodio isolato o le gerarchie dei valori in testa alla classifica dimostrano che qualcosa è davvero cambiato?

Risultati:
Cimberio Varese-Montepaschi Siena 87-86
Angelico Biella-Armani Jeans Milano 72-81
Pepsi Caserta-Scavolini Siviglia Pesaro 89-91
Canadian Solar Bologna-Air Avellino 73-66
Fabi Shoes Montegr.-Benetton Treviso 79-72
Lottomatica Roma-Bennet Cantu’ 66-78
Banca Tercas Teramo-Dinamo Sassari 77-79
Enel Brindisi-Vanoli-Braga Cr. 64-71

di Andrea Centenari

foto: it.eurosport.yahoo.com

    Print       Email

1 Comment

  1. […] vince e …il GiornaleBasket: classifica e risultati della terza giornataonli.itRSnews -Italnews -Sport Mediasettutte le notizie (57) » Condividi la […]

You might also like...

Ian Hutchinson: Il pilota dei miracoli

Read More →