Loading...
You are here:  Home  >  Esteri  >  Missione Difesa  >  Current Article

I marinai di nave Libeccio incontrano i bambini dell’orfanotrofio di Mombasa

By   /   13 ottobre 2010  /   Commenti disabilitati

Le uniformi bianche dei marinai italiani che si mescolano ai grembiuli di cotone candido che indossano i bambini dell’orfanotrofio “Bee Hive Children’s” di Mombasa, in Kenya. Militari e bambini per un giorno insieme.

Durante una sosta operativa nel porto di Mombasa una rappresentanza dell’equipaggio della fregata Libeccio della Marina Militare italiana, al comando del capitano di fregata Antonio Galiuto, ha fatto una visita all’istituto. L’equipaggio della nave italiana, che attualmente è impegnato nella operazione “Atalanta” di contrasto alla pirateria marittima nell’Oceano Indiano, ha raccolto, a bordo, una somma di denaro e ne ha fatto dono all’orfanotrofio al quale sono stati consegnati anche generi alimentari.

Il personale tecnico si è reso disponibile ad effettuare manutenzioni e piccole riparazioni alle strutture dell’orfanotrofio. Grande la riconoscenza dei responsabili dell’istituto nei confronti dei marinai italiani sia per i doni ricevuti che per le dimostrazioni di affetto dei militari nei confronti dei bambini che hanno accolto festanti gli ospiti italiani.

Di quei bellissimi momenti rimane agli uomini di nave Libeccio una foto ricordo in cui il bianco delle uniformi si confonde con il bianco dei grembiuli di scuola dei piccoli orfani. Uno scatto che parla di sorrisi, di giochi e di serenità.

Prima della sosta in Kenya a bordo del Libeccio, in navigazione al largo delle coste somale, si era svolta la cerimonia di consegna a buona parte dell’equipaggio della “Africa Medal”, il riconoscimento Nato per la partecipazione alle operazioni di contrasto al fenomeno della pirateria “Allied Protector” e “Ocean Shield” portate a termine nell’ambito del 1° e 2° Gruppo Navale Permanente della Nato impiegato per sei mesi del 2009 nelle acque del Corno d’Africa.

 di Ebe Pierini

    Print       Email

You might also like...

COM KFOR firma l'albo d'onore

Kosovo: visita di saluto del generale Farina al Multinational Battle Group West

Read More →