Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Eurocup. Treviso accede alla fase finale

By   /   7 Ottobre 2010  /   Commenti disabilitati su Eurocup. Treviso accede alla fase finale

Doveva essere una formalità e così è stata. Dopo la netta vittoria (+42)  in terra cipriota dell’andata, la Benetton Treviso batte l’Apoel Nicosia anche nella gara di ritorno. Al PalaVerde finisce 83-64 per i trevigiani che raggiungono così Cantù e Caserta nel tabellone finale di Eurocup.

Treviso domina già nei primi minuti di gioco portandosi sul 22-6 nel primo quarto e andando all’intervallo lungo avanti di 21 punti (43-22). La partita, ammesso che ci sia mai stata, finisce qui.
Nel secondo tempo la Benetton ha così la possibilità di mettere in mostra i suoi giovani talenti. In evidenza la guardia polacca Jakub Wojciechowski che mette a referto 16 punti e 9 rimbalzi in 26 minuti, seguito da Peric con 16 punti e 7 rimbalzi uscendo dalla panchina e da Alessandro Gentile con 11 punti, 3 assist e 5 rimbalzi.

Coach Repesa è soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi:”Abbiamo ottenuto la qualificazione e la gara è stata per noi un buon allenamento, un altro test per saggiare la nostra condizione in vista dell’inizio del campionato. Alcune cose sono andate bene, abbiamo difeso e corso con costrutto, altre un po’ meno bene: quando non ci concentriamo e cominciamo con extra-palleggi invece che extra-passaggi, il nostro potenziale diminuisce parecchio. Dobbiamo eliminare queste pause, per il resto comunque sono soddisfatto e ora a Sassari avremo gli ultimi importanti test per preparare l’avvio del campionato”.

Benetton Treviso: Wojciechowski 16, Peric 16, Bulleri 13, Gentile 11, Toolson 11, Smith 7, Brunner 6, Markovic 2, Motiejunas 2, Cuccarolo, Cazzolato. All.: Repesa.
Apoel Nicosia: Fisher 25, Hanavan 14, Davis 13, Kalaitzidis 4, Neophytou 3, Vitas 2, Socratous 2. N.e.: Kovac. All.: Christopoulos.

Questi i risultati delle altre partite del turno preliminare (in maiuscolo le squadre qualificate):
BESIKTAS-Deutsche Bank 84-76
HAPOEL GERUSALEMME-Belgacom Liegi 84-73
ARIS SALONICCO-Lukoil Sofia 92-93
GRAN CANARIA-KK Zagabria 96-60
BC AZOVMASH-Entente Orleans 79-65
Spartak S. Pietroburgo-GALATASARAY 78-70
Dynamo Mosca-CEDEVITA ZAGABRIA 73-72

Andrea Centenari

foto: sportlive.it

    Print       Email

You might also like...

The last dance e la jersey mania

Read More →