Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Current Article

Vela: El Moro vince la Smeup Cup

By   /   4 ottobre 2010  /   Commenti disabilitati

E’ Enrico Sinibaldi al timone di El Moro a guidare l’equipaggio alla vittoria del match race dei Protagonist per la stagione 2010, su Tè Bambo con un secco 3-0. L’equipaggio di El Moro, con a bordo: Enrico Sinibaldi, Stefano e Simone Spadini e di Sandro Giacomini, non ha lasciato nulla al caso e con determinazione si è aggiudicato  il Trofeo Challenge Smeup Cup.

L’armatore del El Moro Luca Pavoni, ha espresso soddisfazione dell’andamento dello scafo che  attualmente conta cinque vittorie e una sola sconfitta a passare i round robin e ad accedere così alla finale contro il gruppo del BB Sailing Team comandato da Fabio Gasparri che ha scelto Gianni Boventi per portare la barca nei voli di questo campionato.

Campionato con un avvicinamento complesso che ha visto una prima selezione nelle acque di Salò dove El Moro si era già distinto guidando la classifica. Quella volta al timone c’era Carlo Fracassoli che in questo fine settimana, per la finale, è stato sostituito dall’ottimo Enrico Sinibaldi. Poco vento a Moniga nella prima giornata in cui i quattro pretendenti al titolo hanno iniziato le schermaglie: Mmahhipiù di Antonio Scialpi, Whisper di Andrea Taddei, Avec Plasir di Pietro Bembo e El Moro. Con un’aria che ha soffiato costante intorno ai 7 nodi, gli ultimi voli e la finale. Nove le prove in totale disputate.

La prossima tappa per i Protagonist sarà a Torri, il 17 ottobre, per l’ultimo atto del Campionato Zonale tra le boe. Le otto tappe andate in archivio per un totale di 27 prove, non sono ancora riuscite a mettere distanze insuperabili tra le barche rendendo il Campionato davvero interessante. Ancora El moro, 30 nodi di Bruno Fezzardi e Bessi bis di Giuliano Montegiove arriveranno sulla sponda veneta del Garda racchiusi un una manciata di punti. I giochi invece dovrebbero essere fatti per la quarta posizione occupata da Tè Bambo che distacca Mmahhipiù di Scialpi.

Ambitissimo il titolo Crociera che vedrà il suo epilogo il 24 ottobre a Gargnano, con il Trofeo dell’Odio. Sarà una dura lotta tra equipaggi, che non intendono farsi sfuggire questo Trofeo  sopratutto dopo le classiche “lunghe” gardesane, dove i Protagonist hanno avuto modo di mostrare la filosofia allround della barca. Si presenteranno al via a pari punti Ariel di Claudio Marzollo e Avec Plaisir di Pietro Bembo e certamente non mancheranno emozioni ad alta tensione.

di Armida Tondo

    Print       Email

You might also like...

Copia

Venicemarathon: domani si corre

Read More →