Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Basket  >  Current Article

Qualificazioni Europei 2011. Bargnani ne mette 30 e trascina l’Italia alla vittoria

By   /   21 Agosto 2010  /   Commenti disabilitati su Qualificazioni Europei 2011. Bargnani ne mette 30 e trascina l’Italia alla vittoria

L’Italia batte la Lettonia 109-93 nel sesto impegno del gruppo A delle qualificazioni ad Eurobasket 2011. Gli azzurri di coach Pianigiani riescono anche a ribaltare ampiamente la differenza canestri nei confronti dei baltici, vittoriosi all’andata per 69-68. Meravigliosa prova di Andrea Bargnani con 30 punti e 13 rimbalzi. Ottime anche le prestazioni offerte da Belinelli (19 punti, 7 rimbalzi e 4 assist) e da Giachetti con 18 punti.

Parte subito forte la nazionale italiana con 10 punti di Bargnani nei primi 7 minuti di gioco e, anche grazie alle triple di Belinelli, l’Italia costruisce subito un buon margine a fine primo quarto (26-17).

Nel secondo quarto l’inerzia è ancora tutta dalla parte degli italiani. Belinelli e Bargnani continuano ad infilare la retina lettone con grande continuità e sul finire del quarto ci pensa Ress, entrato dalla panchina, con un gioco da tre e una bomba a firmare il +17 con cui si va all’intervallo lungo (58-41).

La Lettonia che rientra dagli spogliatoi prova a rialzare la testa ma è subito punita da un’Italia che dalla distanza non perdona: prima la tripla di Carraretto poi due consecutive di Maestranzi e ancora Gigli. L’Italia raggiunge così il massimo vantaggio sul 77-59.
Ma negli ultimi tre minuti della frazione gli azzurri si rilassano eccessivamente e la Lettonia si riporta a -12 grazie ad un parziale di 11-0.

Nell’ultimo quarto ci pensano ancora Bargnani e Belinelli con la collaborazione di Mordente a ristabilire le distanze e a consegnare a coach Pianigiani la seconda vittoria consecutiva dopo l’impresa di Tel Aviv.

“Abbiamo fatto un altro passo avanti nel nostro percorso di crescita.- ha dichiarato Pianigiani –  Questa è stata una partita importante, considerando le energie nervose derivanti da una partenza con due sconfitte e la mole di lavoro che abbiamo affrontato per migliorare più rapidamente possibile. Un’altra ottima partita, giocata insieme con giusta distribuzione di tiri e responsabilità contro una squadra cattiva che qualche giorno fa ha segnato 84 punti al Montenegro. Abbiamo dominato la gara. Una partita eccellente a parte gli ultimi 2 o 3 minuti, nei quali potevamo anche ampliare meritatamente il divario. Sono soddisfatto”.

Italia: Giachetti 18, Mancinelli 8, Bargnani 30, Mordente 10, Crosariol 2, Ress 6, Gigli 4, Vitali ne, Aradori, Belinelli 19, Maestranzi 6, Carraretto 6. Allenatore: Simone Pianigiani.
Lettonia: Freimanis 4, Jurevicus 3, Bertans 13, Bankevics 14, Kalve 9, Strelnieks 12, Berzins 14, Selakovs, Jeromanovs 4, Zakis 11, Kuksiks 7. Allenatore: Ainars Bagatskis.

Sabato 21 agosto gli azzurri volano ad Helsinki per affrontare l’ultima trasferta del gruppo A contro la Finlandia. A Vantaa, sobborgo della capitale finnica, la palla a due è prevista per le ore 19.00 italiane (20.00 locali) di lunedì 23 agosto.

La classifica del girone vede in testa il Montenegro con 11 punti seguito dall’Italia con 9 che precede Israele e Lettonia appaiate a quota 8; ultima la Finlandia con 6 punti.

Andrea Centenari

foto: fip.it

    Print       Email

You might also like...

The last dance e la jersey mania

Read More →