Loading...
You are here:  Home  >  Cultura  >  Fumetti  >  Current Article

BLACKSAD

By   /   19 Agosto 2010  /   Commenti disabilitati su BLACKSAD

Una delle proposte migliori del mercato fumettistico Francese, è per assurdo, un fumetto scritto e disegnato da due autori Spagnoli.
Il fumetto in questione si intitola Blacksad, ed i suoi autori sono J.D.  Canales e  J. Guarnido.
Il genere di questo fumetto è un Noir  con lo stile dei film made in U.S.A., ma  con la particolarità che i personaggi  del fumetto sono tutti animali antropomorfi.
Il protagonista, Blacksad, è un gatto nero di professione detective privato, la città in cui agisce è la New York anni 50, e per portare a termine gli incarichi che gli assegnano, si trova spesso a contrastare la criminalità organizzata della città.
La serie, si caratterizza per l’originalità dei personaggi, e per la bellezza dei disegni e dei colori (Guarnido è un ex-animatore Disney e si vede dall’ottimo lavoro svolto al tavolo da disegno).
Molto intelligente a mio avviso, la scelta di non rappresentare i personaggi con animali “scontati”, il poliziotto fatto come un Cane lupo o  un criminale rappresentato come un serpente o simile. Come spesso si dice, le apparenze ingannano, ed in un Noir questo elemento è fondamentale per una buona storia.
Le trame sono sempre appassionanti, e, grazie all’uso sapiente dei flashback, ci vengono rivelati un po alla volta gli eventi passati che hanno portato il nostro gatto nero Blacksad  ad essere quello che è adesso.
Altro particolare grafico che mi piace far notare, è che nelle vignette con i flashback il disegno passa dal colore alle tonalità del grigio, come se si guardassero vecchie foto, o filmati in bianco e nero che riaffiorano dalla memoria del protagonista.
In Italia le storie di Blacksad sono pubblicate dalla casa editrice Lizard, attualmente, della serie sono usciti tre volumi cartonati (come da tradizione delle B.D. Francesi) intitolati: Da qualche parte tra le ombre, Artic nation ed Anima rossa. Inoltre è uscito anche uno “speciale” intitolato I retroscena dell’inchiesta, che contiene interviste agli autori, i disegni preparatori della serie, e tanti altri contenuti, tutti molto interessanti.
Tra non molto dovrebbe uscire in Francia per la casa editrice Dargaud il quarto volume della serie,e per la fine dell’anno dovrebbe essere pubblicato anche in Italiano.
In conclusione, ribadisco che questa è una serie dai disegni magnifici, dalle trame interessanti ed appassionanti, e che si caratterizza per la sua originalità.
Da provare anche se si è digiuni di fumetti Francesi.

Ruffino Renato Umberto

    Print       Email

You might also like...

Mask’d: the divine children

Read More →