Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Current Article

Starace si ferma sul più bello

By   /   2 agosto 2010  /   Commenti disabilitati

Potito Starace non è riuscito nell’impresa di battere lo spagnolo Ferrero nella finale del torneo di Umago. Il tennista italiano ha ceduto con un doppio 6-4 dopo un’ora e venti di gioco. L’azzurro è rimasto in partita per lunghi tratti del match giocando alla pari con l’avversario, ex numero 1 del mondo. Nei momenti clou Ferrero ha saputo capitalizzare al massimo le occasioni, incanalando la partita nel binario preferito. La maggiore esperienza ed abitudine a giocare partite del genere ha fatto la differenza. Con questa sconfitta il bilancio tra i due è adesso di 6 vittorie a 1 per lo spagnolo.

Continua il digiuno azzurro nel circuito ATP. L’ultimo successo di un nostro tennista è datato ottobre 2006 quando, a Palermo, Filippo Volandri si aggiudicò il titolo battendo in finale l’ecuadoriano Lapentti. Da allora 6 finali perse: Alessio Di Mauro nel 2007 a Buenos Aires, Andreas Seppi a Gstaad nel 2007, Simone Bolelli nel 2008 a Monaco e tre volte Starace.

La sconfitta, terza in tre finali disputate (Valencia e Kitzbuhel nel 2007), fa comunque fare a Starace un importante balzo in avanti nella classifica ATP. Il campano guadagna infatti 13 posizioni, salendo così al 51° posto del ranking, primo italiano in classifica. Ferrero, il vincitore, passa dalla 22° alla 21°. Perde un posto invece l’altro italiano protagonista del torneo. Andreas Seppi, battuto in semifinale proprio da Ferrero, è adesso numero 56 del mondo. Andrea Fognini completa il gruppo degli azzurri presenti nella top 100, per lui 92° posto.

Non subisce grandi variazioni la vetta della classifica mondiale. Nadal rimane saldo in testa, seguito da Novak e Federer. È il tedesco Kamke a compiere il maggior balzo in avanti recuperando 17 posizioni e piazzandosi in 85 posizione.

Nelle donne successi per la Azarenka a Stanford, battuta la Sharapova 6-4 6-1, e per la Pavlyuchenkova su Elena Vesina (5-7 7-5 6-4) nel torneo di Istanbul.

In classifica due cambiamenti nella top 10. La Wozniacki balza al 3° posto scavalcando Venus Williams, la Radwanska sale al 10°. Rimane 8° la Schiavone mentre la Pennetta perde due posizioni e si attesta al numero 15. Salda in vetta Serena Williams.

 

di Luca Paradiso

    Print       Email

You might also like...

PedroFedericoeZanardi

Alex Zanardi e l’Associazione Bimbingamba

Read More →