Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Motori  >  Current Article

Formula 1: Webber trionfa in Ungheria

By   /   1 Agosto 2010  /   Commenti disabilitati su Formula 1: Webber trionfa in Ungheria

A vincere il Gran premio d’Ungheria è il neo-leader Mark Webber che, grazie alla penalità che è stata inflitta al compagno di squadra Sebastian Vettel  e dalla stop di Hamilton che è stato costretto a ritirarsi per problemi al cambio, taglia il traguardo da vincitore, graziato da un vero e proprio colpo di fortuna: “Mi dispiace che non siamo riusciti a far doppietta, quello era il nostro obiettivo ma è un regalo che accetto, non ne ho avuti tanti di regali quest’anno. Sapevamo che in partenza sarebbe stato difficile; Alonso è partito bene così come Vettel: io dovevo mantenere la posizione per poi sfruttare le gomme dure, è andata bene” ha poi dichiarato a fine gara il pilota australiano della Red Bull.

Vettel invece, autore della pole position, ha condotto la gara fino all’entrata della safety car e successivamente sarà penalizzato con un drive Through: finisce così al terzo posto dietro alla Ferrari di Fernando Alonso mentre il compagno di squadra Massa, dalla quale ci si aspettava  qualcosina di più dopo le recenti prestazioni, arriva quarto . A seguire Petrov che arriva quinto dopo una buona gara, mentre sesto e settimo arrivano rispettivamente Hulkenberg e De La Rosa. Barrichello invece riesce a sorpassare negli ultimi giri Shumacher portandosi in nona posizione.

Con questa gara Webber diventa il nuovo leader del mondiale con 161 punti davanti a Hamilton con 157 punti e a Vettel quota 151. Button mantiene invece la quarta posizione con 147 punti con un margine di 6 punti di vantaggio su Alonso.

La Formula 1 si fermerà per un periodo di riposo e tornerà con il Gran premio del Belgio il 29 Agosto. Non ci resta che aspettare il nuovo appuntamento per scoprire chi sarà il protagonista del prossimo circuito.

Ordine di arrivo:

1 – Mark Webber su Red Bull
2 – Fernando Alonso su Ferrari
3 – Sebastian Vettel su Red Bull
4 – Felipe Massa su Ferrari
5 – Vitaly Petrov su Renault
6 – Jaime Alguersauri su Toro Rosso
7 – Pedro De La Rosa su Sauber
8 – Kamui Kobayashi su Sauber
9 – Ruben Barrichello su William
10 – Michael Schumaker su Mercedes Benz

Elisa Cassinelli

    Print       Email

You might also like...

Moto GP – Gran Premio d’Italia

Read More →