Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Current Article

A Umago Seppi e Starace puntano la finale

By   /   31 luglio 2010  /   Commenti disabilitati

Due italiani in semifinale in un torneo di tennis. Già questa sarebbe una notizia, soprattuto se si parla di uomini. Le nostre ragazze infatti, Schiavone e Pennetta su tutte, ci hanno abituato negli ultimi tempi a risultati importanti. Quello che sta accadendo in Croazia, nell’ATP World Tour di Umago (450 mila euro di montepremi), è invece una lieta nuova. Andreas Seppi e Potito Starace hanno raggiunto la semifinale e si giocheranno oggi pomeriggio la possibilità di un ultimo atto tutto azzurro. L’ultima volta che due tennisti italiani raggiunsero la semifinale nello stesso torneo ATP fu a Palermo nel 2005.

Sulla terra battuta di Umago i due atleti italiani hanno superato i rispettivi avversari e, in match giocati sotto una costante pioggia hanno guadagnato l’accesso al penultimo atto del torneo.

Seppi, numero 55 del ranking mondiale, ha confermato l’ottimo stato di forma che sta attraversando bissando la semifinale raggiunta appena sette giorni fa nel prestigioso torneo di Amburgo (Masters 500). Il tennista alto-atesino si è preso la rivincita proprio su Melzer che sabato scorso gli aveva sbarrato la strada verso la finale. In due set, con il punteggio di 6-1 6-4, ha guadagnato la possibilità di giocarsi, contro l’ex numero 1 del mondo Ferrero, l’accesso alla finale.

Meno agevole la vittoria di Potito Starace nell’altro quarto di finale. L’azzurro, contro il beniamino di casa Ljubicic testa di serie numero 3 del torneo, ha vinto 6-4 7-6. In semifinale troverà l’argentino Chela.

Dopo le due finali giocate (2003 e 2004), e perse da Volandri nel torneo di Umago, la speranza di vedere un altro azzurro in campo nell’ultimo atto del torneo è più che una realtà. E se fosse un derby…

di Luca Paradiso

    Print       Email

You might also like...

Prosecco Cycling_brindisi sul Muro di Ca' del Poggio_ph. Vettoretto_b

Il primo iscritto alla Prosecco Cycling è americano

Read More →