Loading...
You are here:  Home  >  Sport  >  Calcio  >  Current Article

Calciomercato: due giorni di fuoco!

By   /   15 Luglio 2010  /   Commenti disabilitati su Calciomercato: due giorni di fuoco!

Sempre più spesso le trattative che portano un calciatore a cambiare maglia sono lunghe ed articolate, ma oggi e domani potrebbero “sciogliersi” molti nodi nelle contrattazioni di compravendita tra le diverse squadre della massima serie.

Il ritrovo è fissato all‘AtaHotel Executive per oggi pomeriggio, l’albergo meneghino, situato in zona centrale vicino Porta Garibaldi e Corso Como, è ormai da anni luogo fisso di ritrovo dei vari direttori sportivi per discutere di questo o di quell’altro giocatore.

Le trattative saranno tante e difficilmente verranno chiusi affari come Dzeko, Mascherano o Luis Fabiano, data la presenza dei soli intermediari delle società italiane. Le trattative che stanno per giungere al termine sono tantissime, tra tutte ne spiccano 5.

Seppur non immediato, nella tarda serata verrà formalizzato il trasferimento di Luca Antonelli dal Parma alla Lazio, il terzino andrà a sostituire Kolarov, proprio per questo motivo l’accordo verrà messo nero su bianco da Lotito e Ghirardi (a Milano per discutere nelle sedi della neonata Lega di Serie A, della riduzione degli extracomunitari), ma verrà ufficializzato nei prossimi giorni.

Per Cavani al Napoli manca solo l’annuncio. Se al San Paolo arriva un sudamericano ne va via un’altro, si tratta di German Denis, ormai ad un passo dall’Udinese, tanto da abbandonare il ritiro trentino dei partenopei. L’affare si farà stasera all’AtaHotel e già in serata “el Tanque” sarà un giocatore bianconero.

Dopo anni passati ad ingaggiare punte e mezzepunte, il Milan quest’anno punta alla difesa e dopo aver tesserato, a parametro zero, il colombiano Yepes, ora vuole anche Sokratis Papastathopoulos del Genoa, per il greco la trattativa non sarà semplice ma nella giornata di domani si potranno muovere le “carte in tavola”.

Igor Campedelli, presidente del Cesena, sembra determinato a consegnare una difesa di ferro a Mr Ficcadenti, e dopo l’annuncio di Nagatomo, oggi o al massimo domani proverà a strappare al Palermo Paolo Hernan Dellafiore, l’ex centrale del Parma, non è gradito da Rossi e dovrà fare le valige, Bologna, Cesena e Chievo attendono decisioni.

Uno dei capitoli più spigolosi riguarda due acerrime rivali, la Roma e l’Inter, l’oggetto del desiderio è Nicolas Burdisso, per il centrale Branca non sembra intenzionato a scendere al di sotto dei 6 milioni di euro, Pradè ne offre al massimo 3, alla fine si chiuderà tutto per 4 milioni, ma nelle prossime settimane.

di Marco De Palo

    Print       Email

You might also like...

10 Giornata di Liga: L’Atletico Madrid mette la freccia

Read More →